Riapertura scuole: come sarà organizzata e gli orari

Di Redazione Studenti.

Riapertura scuole a partire da gennaio. L'accordo sugli orari per la ripartenza. Entrate e turni, come sarà organizzata la didattica

RIAPERTURA SCUOLE

Riapertura scuole: come sarà il rientro?
Riapertura scuole: come sarà il rientro? — Fonte: istock

Nonostante siano stati resi noti i numeri del contagio nelle scuole, le regioni si preparano alla riapertura, prima a partire dal 9 dicembre, poi, più probabilmente,dopo le vacanze di Natale.

Non sono mancate proposte bocciate come quella che voleva gli studenti sui banchi con turni dalle 8 alle 20 e anche la domenica, al punto che la domanda oggi è: dati i casi di Covid nelle scuole, e data l'impossibilità di usare il weekend per sfoltire le presenze degli studenti sui mezzi pubblici, come sarà il rientro?

COVID SCUOLA, PAROLA AI PREFETTI

Le scelte relative al rientro sui banchi spetteranno ai prefetti: saranno loro a gestire le tavole rotonde con i principali interlocutori per capire come organizzare il ritorno a scuola. Tra gli interlocutori, secondo quanto riporta Orizzontescuola, la ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina, la responsabile dell’Interno Luciana Lamorgese e la titolare dei Trasporti Paola De Micheli. Altro interlocutore che dovrebbe partecipare al tavolo decisionale sono ovviamente le Asl.

I nodi principali infatti riguardano i trasporti e i possibili assembramenti, da evitare il più possibile di concerto con i sindaci. Una prima road map, secondo quanto si apprende, potrebbe rientrare già nel prossimo DPCM.

RIENTRO A SCUOLA ORARI

Secondo gli ultimi aggiornamenti, riporta Orizzontescuola:

In sede di conferenza dei servizi il prefetto in accordo con il provveditore scolastico, il sindaco e le aziende di Tpl decideranno in ogni provincia anche lo scaglionamento di orari di entrata e di uscita dalle scuole.