Reddito di cittadinanza, si cambia. Ecco come saranno le nuove regole

Di Marta Ferrucci.

Reddito di cittadinanza, si cambia. Secondo Giorgia Meloni, così come è stato pensato, il reddito di cittadinanza rappresenta una sconfitta. Ecco quali saranno le nuove regole.

Reddito di cittadinanza novità

Reddito di cittadinanza: le novità dal Governo Meloni
Reddito di cittadinanza: le novità dal Governo Meloni — Fonte: istock

A chi può lavorare sarà tolto il reddito di cittadinanza. Lo spiega in un articolo il Corriere della Sera che riferisce l'intenzione del governo di centrodestra di cambiare le regole di questa misura. Chi può lavorare dovrà farlo e sarà aiutato attraverso un potenziamento di formazione e servizio di collocamento: perderà il diritto al sussidio chi rifiuterà la prima offerta di impiego.

"Per come è stato pensato, il reddito di cittadinanza ha rappresentato una sconfitta". "Per chi può lavorare - ha dichiarato Giorgia Meloni - la soluzione deve essere il lavoro".

I soldi tolti a questa misura andranno a finanziare:

  • Opzione donna: il trattamento pensionistico a favore di lavoratrici dipendenti e autonome;
  • Ape Sociale: si tratta di un anticipo della pensione, erogata dall' Inps e che va a carico dello Stato;
  • Quota 102: una forma di pensionamento anticipato per lavoratori pubblici e privati prevista dalla legge di Bilancio 2022;

A quanto ammonta il reddito di cittadinanza

Il reddito di cittadinanza si aggira tra i 480 € ed i 9.360 € l'anno ed è composto da una integrazione al reddito e da un sostegno economico per contribuire alle spese di affitto, fino ad un massimo di 3.360 € l'anno (1.800 € nel caso di pensione di cittadinanza), o di mutuo, fino al limite di 1.800 € l'anno.