Quarantena scuola e durata green pass: cosa cambia dal 1 febbraio

Di Redazione Studenti.

Cambiano ancora le regole per la quarantena a scuola a e la durata del green pass. Ecco come cambierà (ancora) la vita degli studenti

QUARANTENA SCUOLA

Cambiano ancora dal 1 febbraio le regole sulla quarantena a scuola e la durata del green pass
Cambiano ancora dal 1 febbraio le regole sulla quarantena a scuola e la durata del green pass — Fonte: getty-images

Dopo il Consiglio dei Ministri del 31 gennaio cambiano ancora per gli studenti le regole della quarantena a scuola e la durata del green pass.

Dal 1 febbraio prosegue per altri 10 giorni la chiusura delle discoteche e l'obbligo di indossare le mascherine all'aperto ance in zona bianca, nella speranza che lo stato di emergenza non sia prorogato anche oltre marzo. A rassicurare su questo punto, le parole di Pierpaolo Sileri, sottosegretario alla Salute: Credo che il 31 marzo lo stato d’emergenza non sarà prorogato e per la fine del mese avremo abbandonato tante di quelle restrizioni che oggi abbiamo, ha detto.

QUARANTENA SCUOLA, COSA CAMBIA

La regola base per la quarantena a scuola è l'uniformità di regole per i vari livelli: tutti gli studenti, dalle elementari alle superiori, potranno continuare le lezioni con uno o due casi, mentre con tre andranno in DAD.

Per il rientro, come già anticipato nei giorni scorsi, basterà il tampone di controllo.

Per gli studenti vaccinati o i guariti fino a 18 anni la didattica a distanza verrà accorciata da 10 a 5 giorni, altra norma che era già stata anticipata nei giorni scorsi.

Se durante l’assenza dovessero subentrare sintomi, sarà necessario fare un test antigenico o molecolare di controllo per rientrare. Il certificato medico invece sarà richiesto solo per il rientro dei positivi.

in generale, nelle intenzioni del Governo c'è l'equiparazione delle quarantene scolastiche a quelle degli altri cittadini:

  • Auto sorveglianza per i vaccinati o i guariti da meno di 120 giorni e per chi ha il booster;
  • 5 giorni per chi è vaccinato con seconda dose o guarito da più di 120 giorni;
  • 10 giorni per i non vaccinati.

Come si rientra in classe dopo l'autostorveglianza? Chi ha il Super Green Pass rientra dall’autosorveglianza senza dover fare il tampone: basterà attendere che la certificazione verde si riattivi.

NUOVE REGOLE GREEN PASS

Cambiano anche le regole relative al Green pass, sia nell'utilizzo che nella durata.

Da martedì 1 febbraio:

  • chi ha ricevuto tre dosi di vaccino (o è guarito da Covid e ha ricevuto tre dosi) il passaporto vaccinale rimarrà sempre valido.
  • Chi non ha completato il ciclo vaccinale o ha ricevuto una o due dosi vedrà scadere il green pass dopo sei mesi anziché 9.

Chi non ha fatto i richiamo non potrà avere accesso al green pass rafforzato: non potrà quindi andare a teatro o nei ristoranti, ma neppure utilizzare i mezzi pubblici. Potrà invece andare a fare acquisti al supermercato o in farmacia, ma anche entrare negli uffici delle forze dell’ordine per sporgere denuncia.

il green pass base sarà sempre valido per andare dal parrucchiere o dall’estetista, ma anche in banche, poste e uffici aperti al pubblico.

Le altre novità: