Quanto costa l’università all’estero? La guida per studiare all'estero

Di Redazione Studenti.

Quanto costa studiare fuori dall'Italia? La guida ai costi per studiare all'estero. Le università economiche, quelle gratuite e le lauree valide in Italia

Studiare all'estero

Quanto costa studiare in un'università all'estero?
Quanto costa studiare in un'università all'estero? — Fonte: getty-images

Studiare all'estero è il sogno di tanti ragazzi che, finite le scuole superiori, guardano al di fuori dall'Italia per trovare il percorso di studi giusto per loro. Una miriade di opportunità, alcune delle quali davvero alla portta di tutti, altre meno. Ed è proprio questo quello su cui tutti si interrogano: quanto costa studiare all'estero? 

In questa guida cercheremo di fare un po' di chiarezza sui costi delle principali università straniere, in Europa e non solo. Cercheremo di capire quali siano le differenze tra un paese e l'altro e se esistano fondi europei o borse di studio che agevolino gli studi.

Studiare all'estero in Europa

La prima meta che viene considerata dagli studenti italiani è naturalmente l'Europa, soprattutto per la vicinanza degli altri stati all'Italia, cosa che rende la maggior parte delle destinazioni raggiungibili in treno o areo in modo abbastanza agevole.  

Eppure, le differenze fra Stato e Stato sono tante. Vediamo qualche esempio.

Studiare all'estero in UK

La meta più comune per gli studenti italiani - soprattutto negli ambiti di Economia e Social Studies - è il Regno Unito. Prima di parlare di costi, vale la pena ricordare che la maggior parte degli atenei britannici prevede una riduzione delle tasse per gli studenti UE, e che esistono numerose borse messe a disposizione dal British Council, l'ente britannico per la promozione della lingua e della cultura inglese. Ma dovremo ricordare anche con Brexit molto è cambiato, e che per iscriversi in un'università britannica è richiesto un visto per studio

Secondo uno studio dell'agenzia ELAB, l'università più economica del Regno Unito è la Robert Gordon University, che si trova in Scozia, ad Aberdeen, e costa tra le 5.000 e 6.750 sterline l'anno.

Diverso è il caso della London Metropolitan University, che si trova nel centro di Londra e il cui costo è di circa 13.200 sterline.

L'università del Suffolk propone corsi di laurea che partono da circa 11.500 sterline, ma approfittando di borse di studio interne si può arrivare a 9.250.

Ma quanto si spende per atenei più famosi, come Oxford o Cambridge?

Dopo Brexit, gli studenti UE sono considerati studenti internazionali alla stregua di quelli extra-UE: questo significa che il costo per un corso di studi nei due atenei può facilmente arrivare a un massimo di 27mila sterline l'anno (circa 30.000 euro). A questi si aggiunge - se lo si vuole - il costo del College.

Studiare all'estero in Francia

L'università in Francia - almeno quella pubblica - è relativamente economica, ed è suddivisa come la nostra: una triennale + una specialistica e un eventuale dottorato.  

I costi sono, generalmente:

  • meno di 200 euro all’anno per la triennale
  • meno di 250 euro all’anno per il master
  • meno di 400 euro all'anno per il dottorato
  • circa 600 euro all'anno per Ingegneria.

La domanda di ammissione si fa ad aprile, e la selezione - soprattutto per gli studenti non residenti in Francia - è piuttosto dura. La conoscenza della lingua francese deve attestarsi almeno sul B2, quindi meglio preparare eventuali certificazioni per tempo.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito ufficiale dell'Administration Francaise.

Studiare all'estero in Germania

Si dice spesso che "in Germania si studia gratis". Ma è davvero così? Dipende.

La verità è che le tasse universitarie in Germania sono piuttosto basse anche in importanti istituti pubblici come il TUM di Monaco, e comunque nella stragrande maggioranza dei casi si limitano a un contributo amministrativo semestrale che comprende anche l'abbonamento ai mezzi pubblici.

Su questo sito puoi trovare ulteriori informazioni: ad esempio, potrai scoprire che la stima del budget che ti serve per vivere e studiare in Germania è stata calcolata in 867 euro al mese, comprensivi di affitto, tasse, cibo, telefono e assicurazione sanitaria.

Il range di costo delle tasse per semestre va, in genere, da 100 a 350 euro, a cui in alcuni casi può aggiungersi il Semesterticket, un pass che dà accesso ai mezzi pubblici con costo agevolato (tra i 25 e i 200 euro) e non obbligatorio se non incluso nelle tasse universitarie.

Studiare all'estero in Olanda

Si dice spesso che l'Olanda sia la meta europea più ragionevole nel rapporto fra costi e servizi. In effetti il costo non è bassissimo: si aggira tra i 2000 e i 3700 euro annui, ma esistono borse di studio di cui si può usufruire, anche per il costo del soggiorno, se però si lavora.

Come studente europeo hai però diritto a richiedere un prestito per coprire i tuoi costi di studio: per accedervi dovrai avere meno di 30 anni, un conto bancario olandese e una specifica tessera sanitaria. Avrai 15 anni per estinguere il prestito, a partire dai due anni dopo il completamento degli studi.

Studiare all'estero in Spagna

Sono tanti gli studenti che scelgono la Spagna per i propri studi: in parte per la cultura simile a quella italiana, in parte per la conoscenza della lingua, in parte perché, oggettivamente, in Spagna il costo della vita è più basso che altrove.

Ma le tasse universitarie sono altrettanto basse? Per capirlo, bisogna entrare in un'ottica leggermente differente dalla nostra: le tasse non sono calcolate su base annuale, ma in base ai crediti: considerando che per una prima iscrizione alla triennale pagherai 12-30 euro a credito, il costo complessivo di un anno varierà dai 680 euro ai 1280 euro annui.

Leggermente più costosa è la laurea specialistica, che si attesta fra i 1320 e i 4320 euro totali. A questo aggiungerai il costo della vita: a seconda della città in cui studierai e della casa che sceglierai, potrai spendere tra i 350 e i 1200 euro al mese di affitto, a cui aggiungerai 35 euro circa al mese per i mezzi pubblici, oltre alle spese relative al cibo e agli svaghi.

Università all'estero gratuite

Oslo. La Norvegia, la Svezia e la Danimarca sono gli unici paesi europei dove l'università è gratuita
Oslo. La Norvegia, la Svezia e la Danimarca sono gli unici paesi europei dove l'università è gratuita — Fonte: getty-images

Una delle cose che si dicono spesso fra gli studenti che desiderano studiare fuori dall'Italia, è che esistano università all'estero completamente gratuite. Ma è davvero così?

Studiare all'estero in Islanda

Uno degli esempi è l'Islanda, che conta un buon numero di atenei tutti classificati su questo sito. Andando sui siti dei singoli atenei si nota però che le tasse sono sì molto basse, ma non del tutto assenti. L’Università d’Islanda di Reykjavik, ad esempio, chiede 8.000 corone islandesi per fare domanda (l'equivalente di 56,93 euro) e 75.000 corone per l'intero anno (l'equivalente di 533,68 euro), per cui esistono comunque borse di studio.

Studiare all'estero in Norvegia

Un'università davvero gratuita è quella norvegese, dove è possibile seguire corsi in lingua inglese - per i quali sono richiesti specifici livelli di conoscenza della lingua - ma nessuna tassa universitaria.

Esistono, tuttavia, borse di studio che supportano gli studenti nelle spese mensili per vitto e alloggio: tutte le informazioni puoi trovarle qui.

Al momento della richiesta di ammissione potrebbe venirti anche chiesto di affrontare un test attitudinale e presentare una o più lettere di raccomandazione: in questo caso, cerca di informarti per tempo e presentare tutti i documenti che ti servono.

Studiare all'estero in Svezia o Danimarca

Al pari della Norvegia, anche in Svezia e Danimarca le università sono completamente gratuite. Per avere ulteriori informazioni ti rimandiamo alla guida di Scambieuropei sui due paesi:

Studiare all'estero fuori dall'Europa

Toronto, Canada
Toronto, Canada — Fonte: getty-images

Naturalmente esiste anche la possibilità di studiare all'estero fuori dall'Europa. In questo caso le cose si complicano un po', sia perché nel tuo budget dovrai comprendere anche delle consistenti spese di viaggio, ma anche perché non esisteranno accordi tra paesi europei su cui poter contare per eventuali agevolazioni o borse di studio speciali. Vediamo alcuni esempi.

Studiare all'estero in USA

Studiare negli USA significa, in alcuni casi e per determinati atenei, vivere obbligatoriamente all'interno di un campus, e dunque considerare anche il costo del campus all'interno del budget annuale.

Oltre, ovviamente, a quello del visto, assolutamente obbligatorio se vuoi studiare negli USA.

Esistono inoltre università pubbliche e private, che possono aver costi anche molto differenti in base al prestigio.

Vediamo ora i costi:

  • A partire da 3000 dollari per i Community College
  • Tra i 12.000 dollari ai 28.000 dollari per gli Junior College
  • Tra i 23.000 dollari ai 60.000 dollari per le università di quattro anni.
  • Facendo una media e comprendendo anche eventuali costi di vitto e alloggio, dovrai considerare almeno 30.000 dollari l’anno, per cui potrai comunque chiedere una borsa di studio (qui l'elenco).

Studiare all'estero in Giappone

Il Giappone è un'altra delle mete preferite dagli studenti che desiderano fare un'esperienza all'estero. Ma i costi sono davvero alti: parliamo di circa 2 milioni di yen l'anno (l'equivalente di circa 14.500 euro) per poter studiare a tempo pieno e vivere dignitosamente, magari in una grande città. Tieni conto che in Giappone l'università conta 4 anni: dunque, questa cifra andrà moltiplicata per 4.

Di contro, le tasse universitarie in sé non sono altissime: parliamo di una fascia che va dal 3500 euro annui dell'università di Tokyo (più quota di ammissione di 1800 euro) ai quasi 3900 (più 2000 euro circa di ammissione) dell'Università di Kyoto.

Studiare all'università in Canada

Anche il Canada è una meta molto ambita dagli studenti internazionali, sia per l'efficacia dei corsi delle sue università, sia per la buona qualità della vita nel paese.  

I costi variano molto da ateneo ad ateneo e da corso a corso, quindi non è semplice stilare un budget preciso: diciamo che orientativamente vivere in Canada per uno studente può costare circa 10.000 euro l'anno.

Per avere un'idea dei corsi a disposizione e delle relative tasse, puoi consultare questo motore di ricerca e inserire tutte le variabili che ti interessano.

Le guide allo studio all'estero

Leggi le nostre guide sullo studio all'estero: