Quanti giorni di assenza si possono fare alle medie in un anno?

Di Redazione Studenti.

Quante assenze si possono fare in un anno alla scuola secondaria di primo grado? Calcolo e normativa del Ministero per conoscere il numero

GIORNI DI ASSENZA

Quanti giorni di assenza si possono fare in un anno?
Quanti giorni di assenza si possono fare in un anno? — Fonte: getty-images

Uno dei dubbi più frequenti alla scuola media (e superiore, in realtà!) riguarda il numero di giorni di assenza che possono essere fatti in un anno. Quante assenze si possono fare alle medie senza rischiare la bocciatura, in altre parole?

Abbiamo parlato di questo in un articolo dedicato alle scuole superiori, passando in rassegna le varie tipologie di scuola a partire dal decreto del 2009 che stabilisce le regole. se vuoi, puoi trovarlo qui:

QUANTI GIORNI DI ASSENZA SI POSSONO FARE IN UN ANNO

Per rispondere a questa domanda dobbiamo partire dalla normativa. Cosa dice il Ministero dell'Istruzione? Leggiamo la normativa:

Nella scuola secondaria di I grado, ai fini della validità dell’anno scolastico e per la valutazione degli alunni, e richiesta la frequenza di almeno tre quarti dell’orario annuale personalizzato ai sensi dell’articolo 11, comma 1, del Decreto legislativo n. 59 del 2004, e successive modificazioni. Le motivate deroghe in casi eccezionali, previsti dal medesimo comma 1, sono deliberate dal collegio dei docenti, a condizione che le assenze complessive non pregiudichino la possibilità di procedere alla valutazione stessa. L’impossibilita di accedere alla valutazione comporta la non ammissione alla classe successiva o all’esame finale del ciclo. Tali circostanze sono oggetto di preliminare accertamento da parte del consiglio di classe e debitamente verbalizzate.

Per sapere quante assenze puoi fare in un anno, quindi, devi conoscere innanzi tutto il monte ore annuo della tua scuola.

Prendiamo un esempio reale: se in una scuola media il monte ore annuo è 990, ne consegue che:

  • Il numero minimo di ore di presenza, pari al 75%, è di 743 ore;
  • Il numero massimo di assenze, pari al 25%, è di 247,5 ore (pari a 41 giorni di lezione).

Per poter essere promosso, quindi, non dovrai superare i 41 giorni di assenza.

DEROGHE AL LIMITE DI ASSENZE

Naturalmente, a questi giorni si possono applicare deroghe in casi straordinari:

  • Motivi di salute comprovati da certificati medici;
  • Motivi personali e/o di famiglia, ma la valutazione sarà soggetta al singolo istituto;
  • Partecipazione ad attività agonistiche/sportive organizzate da Federazioni riconosciute dal C.
    O. N. I. ;
  • Adesione a confessioni religiose per cui esistono intese che limitano la frequenza in alcuni giorni dell’anno;
  • Calamità o disastri naturali che coinvolgono determinate zone del territorio italiano.

Leggi anche: