Prove invalsi, l'ultimo anno così

Di Marta Ferrucci.

E' l'ultima volta che vedremo le prove Invalsi in questa modalità: dal prossimo anno cambia tutto. Ecco come

PROVE INVALSI, ULTIMA CHIAMATA

Cambiamenti prove Invalsi
Cambiamenti prove Invalsi — Fonte: istock

Caro test Invalsi, a chi mancherai? Probabilmente a nessuno, considerando quante sono state le polemiche sulla tipologia di domande somministrate ai ragazzi durante i test di oggi: il quesito con più seguito è quello sull'acquario, l'acqua dura ed il detersivo Rain che, oltre a lasciare perplessi i ragazzi, ha dato vita ad innumerevoli prese in giro nonostante i bei testi da commentare della Ginzburg e sui nativi digitali.

PROVE INVALSI, COSA CAMBIERA'

Gli studenti di terza media sono stati indubbiamente sfortunati: saranno infatti gli ultimi ad affrontare l'esame in questa modalità (diciamolo, complesso!) ed un test Invalsi così perchè dall'anno prossimo cambia tutto. Il test invalsi come prima cosa che, dal 2018, non farà più parte dell'esame, si svolgerà nel corso dell'anno scolastico ed il risultato non inciderà sul voto finale. Ai test di Italiano e Matematica però si aggiungerà anche un test di Inglese. Peserà però sull'ammissione all'esame finale. Chi affronterà l'esame a partire dal 2018 tirerà sicuramente un sospiro di sollievo perchè questo non è l'unico cambiamento: da 6 prove scritte si passerà a 3 mentre resta il colloquio. In tutto questo, si darà un peso maggiore al percorso scolastico dello studente, così come chiedevano le famiglie degli studenti.