Esame terza media 2018: come affrontare la prova di matematica

Di Valeria Roscioni.

Prova di matematica esame 2018 per la terza media: cosa cambia, quali sono gli argomenti e come affrontarla senza paura

PROVA DI MATEMATICA ESAME TERZA MEDIA

La prova di matematica è parte dei compiti scritti compresi nel pacchetto dell'esame di terza media 2018. È fra le tracce più temute dagli studenti - l'esame si compone infatti di tre prove scritte e un orale - ma basta un po' di preparazione per affrontarla al meglio. La prima cosa da fare per non farsi sopraffare dalla paura è conoscere il proprio nemico. Solo in questo modo, infatti, potrai mettere in campo la migliore strategia per combatterlo… che in questo caso corrisponde a superare l’esame di matematica ottenendo anche un buon voto. Ecco come fare:

  1. Cos’è e come funziona la prova di matematica dell’esame di terza media
  2. La traccia della prova di matematica
  3. Come svolgere il compito di matematica
  4. Il voto dell’esame di matematica
  5. Risorse per superare la prova di matematica
Prova di matematica esami terza media 2018: da quest'anno cambia. Ecco come affrontarla
Prova di matematica esami terza media 2018: da quest'anno cambia. Ecco come affrontarla — Fonte: istock

1. COS’È E COME FUNZIONA LA PROVA DI MATEMATICA DELL’ESAME DI TERZA MEDIA

La prova di matematica dell’esame di terza media è una sorta di compito che raccoglie argomenti che hai studiato durante l’ultimo anno di scuola media. Questo test ha lo scopo di valutare le conoscenze che hai acquisito e le tue capacità di risoluzione di problemi.
La prova dura tre ore e di solito è consentito l’uso della calcolatrice, ma la decisione deve essere presa dai commissari.

Generalmente, all'interno delle tracce compaiono quesiti sugli argomenti che hai studiato nel corso dell'anno:

  • geometria solida (cono, cilindro, ecc.)
  • probabilità e statistica (calcolo della media, della frequenza, rappresentazione di dati in un grafico)
  • equazioni di primo grado
  • scienze (ad esempio domande di genetica)

La traccia viene preparata dai tuoi professori sulla base del programma affrontato in classe nel corso dell'anno: questo significa che non dovrai temere di trovare nel compito argomenti del tutto nuovi per te. Vediamo nel dettaglio in cosa consiste la traccia.

2. ESAMI 2018 TERZA MEDIA: LA TRACCIA DELLA PROVA DI MATEMATICA

Secondo gli ultimi aggiornamenti, la traccia della prova di matematica dell'esame di terza media dovrà comprendere argomenti come numeri, spazio e figure, relazioni e funzioni, dati e previsioni. Sulla base di questi temi, la commissione dovrà produrre tre diverse tracce, una delle quali sarà sorteggiata il giorno dell'esame e costituirà il compito da svolgere per superare la prova.

Ogni traccia prevede problemi su tre tipologie di test:

  • problemi matematici in cui ti verranno fatte una o più richieste
  • quesiti a risposta multipla in cui avrai modo di argomentare il procedimento che hai seguito e la soluzione finale
  • quesiti a risposta aperta

Ogni traccia può essere composta da una sola tipologia di test o da una combinazione delle tre. Qualche esempio: potrà capitarti una traccia che comprenda problemi matematici e quesiti a risposta aperta, oppure quesiti a risposta aperta e altri a risposta multipla... e via discorrendo.

3. COME SVOLGERE IL COMPITO DI MATEMATICA DELL’ESAME DI TERZA MEDIA 2018

Ecco qualche consiglio per affrontare la prova di matematica:

  • Leggi la traccia per intero;
  • Quando hai finito prendi una matita e cerchia il numero delle domande che ti sembrano più facili da svolgere;
  • Prendi un foglio di brutta copia e inizia a rispondere a quelle, lasciando invece i quesiti più difficili per ultimi. In questo modo potrai completare velocemente le domande sulle quali ti senti più sicuro e successivamente potrai dedicare il resto del tempo a concentrarti sulle altre;
  • Quando hai finito ricopia tutto in bella copia, ricontrolla per vedere se hai risposto a tutte le consegne del compito e per assicurarti di non aver commesso errori trascrivendo le risposte;
  • Scrivi il tuo nome sul foglio di bella copia (a volte molti studenti a causa della tensione si dimenticano di farlo) e consegna.


4. IL VOTO DELL’ESAME DI MATEMATICA DI TERZA MEDIA

Così come per tutte le altre prove, la commissione assegnerà al tuo compito di matematica un voto da 1 a 10.
Il punteggio farà media con il giudizio di ammissione all'esame e i voti delle altre prove: italiano, lingua straniera, orale. Da quest'anno infatti il voto del test Invalsi non farà più media con le altre prove e sarà svolto separatamente, anche se costituirà ancora requisito di ammissione all'esame finale.


5. RISORSE PER SUPERARE LA PROVA DI MATEMATICA

Per prepararti al meglio a questa prova ti segnaliamo le risorse che potrebbero tornarti utili: