Professioni Sanitarie 2018: il punteggio per ogni risposta

Di Maria Carola Pisano.

Test Professioni Sanitarie 2018: come viene valutata la prova di ingresso, ecco i punti che saranno assegnati per ogni tipo di risposta (corretta, sbagliata, omessa)

TEST PROFESSIONI SANITARIE 2018 MIUR

Test Professioni Sanitarie 2018: come sarà valutata la prova
Test Professioni Sanitarie 2018: come sarà valutata la prova — Fonte: istock

Sono migliaia i candidati che a partire dalle ore 11:00 sono alle prese con il test di Professioni Sanitarie 2018, prova di ingresso per i corsi di laurea in ambito sanitario. Sappiamo che il test e le domande saranno diverse per ciascuna università poiché il Miur non gestisce né il test né la graduatoria ma ha specificato le modalità di correzione e i punteggi assegnati per ogni risposta (corretta, sbagliata o non data) nel bando uscito ad aprile

L'università di Catania ha pubblicato le soluzioni della prova di ingresso: vai qui per verificare le risposte corrette del test.

RISPOSTE TEST PROFESSIONI SANITARIE 2018

Come viene valutata la prova d'ammissione a Professioni Sanitarie 2018? I punteggi che saranno attribuiti a ciascun candidato sono indicati nel bando Miur:

  • 1,5 per ogni risposta esatta;
  • -0,4 per ogni risposta errata;
  • 0 punti per ogni risposta omessa.

Il massimo punteggio attribuibile ai candidati è 90 punti e le aspiranti matricole avranno 100 minuti per rispondere ai quesiti del test.

Se vuoi rimanere aggiornato su domande e risposte del test, segui il live di Professioni Sanitarie 2018 e iscriviti al gruppo Facebook Test Numero Chiuso per confrontarti con i tuoi futuri colleghi!

RIMANI AGGIORNATO CON LE NEWS DEL TEST