Professioni del futuro: protagonista la green economy

Di Maria Carola Pisano.

Professioni del futuro: le competenze green verranno valutate come quelle digitali, le aziende investiranno sulla green economy ed emergeranno una serie di nuove figure professionali

PROFESSIONI DEL FUTURO

Green jobs: i 10 lavori del futuro
Green jobs: i 10 lavori del futuro — Fonte: istock

Le professioni del futuro? Nella green economy. In Italia sono 432 mila le imprese che negli ultimi anni hanno investito nella green economy per prepararsi al futuro e per fronteggiare la crisi. Il risultato? 3,1 milioni di occupati nei cosiddetti green jobs, il 13,4% del totale. A dirlo è GreenItaly 2019, decimo rapporto annuale della Fondazione Symbola e di Unioncamere, che misura e pesa la forza della green economy nazionale

GREEN ECONOMY

La generazione Greta ha bisogno di risposte più che di carezze. Molto sta cambiando anche se troppo lentamente. Quando 10 anni fa pubblicavamo il primo GreenItaly – afferma il presidente della Fondazione Symbola Ermete Realacci – nel mondo c’erano 25 GW di fotovoltaico installato: oggi i GW sono diventati 660. La tecnologia ha compiuto enormi progressi e in questi 10 anni il costo dell’elettricità da fotovoltaico, dice l’Unep, è crollato dell’81%, e quello dell’eolico del 46%. È già oggi in campo un’economia più sostenibile e a misura d’uomo che mette insieme innovazione e qualità con valori e coesione sociale; ricerca e tecnologia con design e bellezza, industria 4.0 e antichi saperi. Un modello produttivo e sociale che offre al nostro Paese la possibilità di avere un rilevante ruolo internazionale".

GREEN JOBS

Nel 2018 il numero dei green jobs ha superato la soglia dei 3 milioni crescendo, rispetto al 2017, di oltre 100 mila unità, con un incremento del +3,4% rispetto al +0,5% delle altre figure professionali. La sostenibilità ambientale è guidata dai giovani imprenditori: tra le imprese guidate da under 35, il 47% ha fatto eco-investimenti, contro il 23 delle over 35. 

COMPETENZE GREEN

Le competenze green verranno sempre più richieste dal mercato del lavoro: da una parte ci sarà proprio un incremento dei lavori cosiddetti green, dall'altra l'attitudine al risparmio energetico e alla sostenibilità ambientale verrà richiesta dalle aziende come si richiede oggi la competenza digitale. 

I 10 LAVORI GREEN DEL FUTURO

Nel mercato del lavoro emergente, il rapporto GreenItaly 2019 isola dieci figure professionali del tutto innovative o che stanno subendo un processo di rinnovamento sostanziale. 

  • Cuoco sostenibile;
  • Installatore di reti elettriche a migliore efficienza;
  • Meccatronico green;
  • Installatore di impianti di condizionamento a basso impatto ambientale;
  • Esperto in gestione dell'energia;
  • Promotore edile di materiali sostenibili;
  • Meccanico industriale green;
  • Giurista ambientale;
  • Informatico ambientale;
  • Specialista in contabilità verde. 

Il rapporto GreenItaly segnala però che a caratterizzare i green jobs c'è anche la difficoltà di reperimento: arriva al 41,1% dei casi contro il 24,5% per le professioni non green, un dato che la generazione Greta dovrebbe tener presente per costruire il proprio futuro.