Prima prova maturità 2018: come svolgere una traccia su Italo Svevo

Di Valeria Roscioni.

Sapresti affrontare una traccia su Svevo alla prima prova di maturità 2018? Ripassa con noi questo possibile autore per l'analisi del testo

TRACCE SVOLTE PRIMA PROVA MATURITA' LIVE

Scopri le tracce e le date della prima e della seconda prova della Maturità 2018 e leggi tutte le anticipazioni sulla versione di greco e sul compito di matematica.

TRACCIA SU ITALO SVEVO PRIMA PROVA MATURITA' 2018

Se l'anno scorso è uscito un testo poetico, quest'anno uscirà un brano di prosa? Questa è la regole dell'alternanza a cui il Miur ci ha abituato ma per la maturità 2018 tutto può succedere! Non ci resta che puntare sugli anniversari che il Miur potrebbe prendere in considerazione per gli argomenti del primo scritto e, dall'altra parte, ripassare gli autori più tradizionali in vista della analisi del testo maturità 2018. Nomi, date importanti, titoli, trame e stilemi: le cose da ricordare sono davvero molte! Proprio per questo abbiamo deciso di dare una mano agli studenti ripassando insieme a loro i concetti più importanti. In questo articolo vi forniremo le nostre risorse per ripassare e prepararvi a svolgere una traccia della prima prova su Italo Svevo.

PRIMA PROVA MATURITA’ 2018: ITALO SVEVO

Traccia Prima prova Maturità su Italo Svevo
Traccia Prima prova Maturità su Italo Svevo

Svevo è uno degli autori più importanti del Novecento e latita dall’analisi del testo della prima prova dalla maturità del 2009 ed è noto soprattutto per aver scritto La coscienza di Zeno. Per ripassare i tratti salienti della sua vita e delle opere in vista dell'esame di Stato non devi fare altro che sfogliare la gallery qui sotto dove troverai: cenni biografici, note relative ai romanzi più importanti, i tratti salienti del suo stile e un pratico specchietto da portare sempre con te. Inoltre puoi utilizzare anche questi approfondimenti:

TRACCE PRIMA PROVA: TUTTI GLI AUTORI PER LA MATURITA' 2018

E se il Ministero non scegliesse Svevo come autore? Non preoccuparti: stiamo affrontando anche altri autori (e infatti questa sezione è in continuo aggiornamento). Eccoli: