Prima prova 2018 su Carlo Levi: gli indizi

Di Maria Carola Pisano.

Prima prova maturità 2018, l'indizio che ci dice perché dobbiamo aspettarci una traccia sullo scrittore antifascista Carlo Levi

PRIMA PROVA MATURITà 2018

Maturità 2018: prima prova su Carlo Levi. Ecco l'indizio sulle tracce
Maturità 2018: prima prova su Carlo Levi. Ecco l'indizio sulle tracce — Fonte: istock

A pochi, pochissimi giorni dalla prima prova maturità 2018, ci si inizia a chiedere quali sono le possibili tracce scelte dal Miur e ogni indizio risulta prezioso. Poco meno di una settimana fa il linguista Luca Serianni, a capo della task force del Miur per la revisione dell'esame di terza media e della maturità del prossimo anno, sentito dalla Repubblica.it ha detto che non c'è da fidarsi dei vari tototema, "perché non ci indovinano mai". Un duro colpo per gli studenti della maturità 2018 che si affidano ai vari tototema per la preparazione in vista del primo scritto.

POSSIBILI TRACCE 2018

Se i vari anniversari importanti del 2018 non sono un buon punto di partenza per scoprire con un po' di anticipo le tracce della prima prova, a quali altri indizi dobbiamo affidarci? Tolte le ricorrenze storiche, alcuni indizi possiamo arrivano direttamente dal Miur che quest'anno ha concentrato le sue attenzioni su due importanti anniversari:

INDIZI MIUR ESAME DI STATO

Un altro indizio lo possiamo ricavare, invece, dalla parole di Luca Serianni durante i lavori finali del progetto contro il cyberbullismo "Nel mezzo del cammin di nostra scuola" tra la società culturale Dante Alighieri e il Liceo Statale Niccolò Macchiavelli. Serianni, durante il suo intervento, ha citato il titolo di un libro dello scrittore Carlo Levi, Le parole sono pietre. Se le tracce della maturità 2018 scelte dal Miur riguardano tematiche fondamentali per la crescita dei giovani, non possiamo escludere una traccia che riguardi proprio l'uso della lingua e le conseguenze dell'aggressione verbale, pratiche comuni del cyberbullismo. Al tempo stesso, proprio perché Serianni ha detto che i tototema non ci prendono mai e Carlo Levi non è un autore inserito tra i possibili, possiamo aspettarcelo tra le tracce della prima prova 2018, magari per l'analisi del testo, visto e considerato che ci aspettiamo l'uscita di un brano di prosa a causa della regola dell'alternanza.

PRIMA PROVA 2018 SU CARLO LEVI

Carlo Levi è stato uno scrittore italiano vissuto nel Novecento, ricordato anche per il suo impegno politico antifascista a causa del quale viene arrestato nel 1934 e ridotto al confino in Basilicata. Proprio qui comincerà a scrivere il suo più noto romanzo Cristo si è fermato a Eboli. Ripassa l'autore e le opere con noi: