Prima prova maturità 2022: il mistero della traccia di Pascoli. Ecco cosa è successo

Di Redazione Studenti.

Prima prova maturità 2022: un professore ha segnalato al MI un errore nella traccia di Pascoli: di cosa si tratta e come può pregiudicare la prova

PRIMA PROVA MATURITÀ 2022

È stato segnalato un errore nella traccia di Pascoli: quali sono le conseguenze
È stato segnalato un errore nella traccia di Pascoli: quali sono le conseguenze — Fonte: getty-images

È appena finita la seconda prova di maturità e già si torna a parlare della prima: sotto i riflettori c'è la Traccia svolta Tipologia A, analisi del testo su La via ferrata di Pascoli. Il cavillo, già commentato dal MI, non deve essere sembrato tale a un professore, che ha denunciato un errore all'interno del testo della traccia. Ma di cosa si tratta esattamente?

Il problema segnalato all'interno della traccia riguarda in realtà una nota a margine, in cui l'espressione femminil lamento viene riferita ai fili del telegrafo, e non al sibilo del treno, come il professore sostiene. 

Il MI ha già fatto sapere che le note non sono state elaborate internamente, ma tratte da una precisa edizione letteraria di Myricae: “Poesie” di Giovanni Pascoli, Garzanti, Milano, 1994, note a cura di Maurizio Cucchi, poeta, critico letterario, traduttore e pubblicista italiano.

I critici non sono concordi con l'una o l'altra versione, anche se la teoria più accreditata è quella che il "femminil lamento" si riferisca proprio al rumore del treno e non a quello dei fili del telegrafo.

ERRORE SU PASCOLI ALLA PRIMA PROVA: CONSEGUENZE

Questa possibile incongruenza può in qualche modo creare problemi agli studenti che hanno interpretato la traccia come segnalato dal MI? A nostro avviso no: primo, perché si sarebbero rifatti a un testo ufficiale fornito dal MI, e dunque non imputabili di errore; secondo, perché nelle domande della traccia in nessun modo veniva chiesto di soffermarsi specificamente su quell'espressione.

Chiunque abbia interpretato la traccia nel senso descritto dal MI, quindi, può dormire sonni tranquilli.

Preparati alla prossima prova: