Prima prova maturità 2022, come funziona il plico con le tracce

Di Maria Carola Pisano.

Prima prova maturità 2022, ecco come funziona il plico telematico con le tracce dell'esame e come verrà decifrato domani alle ore 8:30

MATURITA' 2022

Prima prova maturità 2022, come funziona il plico telematico
Prima prova maturità 2022, come funziona il plico telematico — Fonte: getty-images

Le tracce della prima prova verranno inviate alle scuole per via telematica. Ogni scuola nomina un referente del plico telematico del quale deve inviare i dati tramite SIDI. Il referente del plico telematico è il docente che avrà la responsabilità di decriptare le tracce dell'unica prova ministeriale della maturità 2022.  

PRIMA PROVA 2022, PLICO TELEMATICO

Come funziona la decriptazione delle tracce? Il referente doveva scaricare il plico telematico, contenente le prove d’esame criptate relative alla commissione o alle commissioni operanti presso la scuola, entro il 16 giugno.

Per decifrare il contenuto del Plico telematico con le tracce della prima prova di maturità 2022 sarà necessaria una chiave, detta ChiaveMinistero, che verrà resa disponibile dal MI prima dell'inizio della prova scritta. La chiave verrà comunicata tramite appositi canali da parte del Ministero dell’Istruzione alle ore 8,30.  

Le ultime novità sull'esame: