Prima prova maturità 2022: analisi del testo su Elsa Morante e l'Isola di Arturo

Di Veronica Adriani.

L'isola di Arturo, cioè Procida, è Capitale della cultura 2022. Come scrivere un'analisi del testo del libro di Elsa Morante alla Maturità 2022

PRIMA PROVA MATURITA' 2022

Procida, l'isola su cui è ambientato il libro di Elsa Morante L'Isola di Arturo
Procida, l'isola su cui è ambientato il libro di Elsa Morante L'Isola di Arturo — Fonte: getty-images

La prima prova 2022 darà ufficialmente l'avvio il 22 giugno alla maturità 2022, per la prima volta, dopo due anni, molto simile a quella pre-pandemia. Sette le tracce che ti troverai di fronte, e fra cui potrai scegliere la tipologia di testo di italiano da affrontare. Fra queste, ovviamente, la ben nota analisi del testo, croce e delizia dei maturandi, che quest'anno potrebbe facilmente collegarsi all'attualità. Prima di dirti perché, ti ricordiamo che nel corso della prima prova ti saranno presentate sette diverse tracce:

Ma perché è probabile che esca una traccia dedicata a L'isola di Arturo? Basta dare uno sguardo alla contemporaneità: Procida, l'isola che fa da ambientazione al libro, è stata nominata Capitale italiana della cultura 2022

Quando lo divenne Matera, si iniziò da subito a parlare di film e libri ambientati nella città o in Basilicata in generale: Il Vangelo secondo Matteo di Pier Paolo Pasolini, La passione di Cristo di Mel Gibson, Cristo si è fermato a Eboli di Carlo Levi.

Per questa ragione è possibile che si accendano i riflettori proprio sull'opera di Elsa Morante che più di tutte, insieme a Il postino di Massimo Troisi, ha reso celebre quel luogo.

Ascolta su Spreaker.

ANALISI DEL TESTO: COME SI FA

L'analisi del testo, lo abbiamo detto, è la traccia più temuta dagli studenti. Il motivo è che per comporre un'analisi del testo corretta non puoi prescindere da alcune cose: una comprensione adeguata, una conoscenza del contesto in cui l'autore scrive, ma soprattutto una capacità di rispondere alle domande sul testo in modo pertinente e conciso. Non semplicissimo, no?

Ma, come sempre, tutto si può risolvere preparandosi adeguatamente. Vediamo allora come prepararsi in modo efficace all'analisi del testo, e come procedere con la traccia una volta che l'avrai di fronte.

Se vuoi fare una buona analisi del testo, quindi, dovrai seguire tre step:

  • Comprensione del testo: leggere e riassumere brevemente il contenuto del brano o della poesia;
  • Analisi del testo: rispondere ad alcune domande che troverai nella traccia, e che di solito riguardano il significato di alcune espressioni, l’uso di figure retoriche e i temi sviluppati;
  • Interpretazione complessiva e approfondimenti: dovrai scrivere un testo in cui rifletti sul significato dell’opera proposta e la commenti, facendo eventuali comparazioni con altri autori.

L'ISOLA DI ARTURO DI ELSA MORANTE

Di cosa parla L'isola di Arturo, e quali sono i punti che devi tenere a mente?

L'isola di Arturo nasce nel periodo del Neorealismo italiano, che racconta in modo crudo e realistico le vicende della classe proletaria italiana degli anni '50. Il romanzo di Elsa Morante si configura, però, come un romanzo di formazione, ovvero un romanzo in cui il protagonista evolve attraverso le vicende che vive: le tematiche proprie del Neorealismo si allontanano, e si fa strada invece un'atmosfera quasi fiabesca.

La prima parte del libro, focalizzata sull'infanzia di Arturo, racconta una storia intima, slegata dal contesto esterno. Ma man mano che si procede con il racconto, e quindi che Arturo cresce, ad emergere sono anche i conflitti e la difficile quotidianità: la crescita del ragazzo assume quindi un valore simbolico, quasi epico a tratti, in cui Arturo impara molto di se stesso e del mondo, e inizia a fare i conti con la sua crescita sentimentale e sessuale, rivedendo allo stesso modo le sue relazioni familiari.

Per un'analisi approfondita dei temi del romanzo, ti consigliamo di leggere il nostro approfondimento su L'isola di Arturo.

Leggi anche: