Prima prova maturità 2019: 5 protagonisti per le tracce

Di Maria Carola Pisano.

Prima prova maturità 2019: cinque protagonisti e cinque possibili tracce che potrebbero uscire nella tipologia B della prima prova d'esame

MATURITÀ 2019, PRIMA PROVA

Maturità 2019, prima prova: 5 protagonisti dei possibili temi
Maturità 2019, prima prova: 5 protagonisti dei possibili temi — Fonte: istock

A meno di due giorni dall'inizio della maturità 2019 che è fissato per le 8:30 del 19 giugno, in rete impazza il toto-esame. Quali sono le possibili tracce della prima prova? Molti studenti danno per scontata la presenza di un tema su Greta Thunberg e l'inquinamento ambientale perché è molto vicino agli studenti e ha catalizzato l'attenzione dei media italiani con le manifestazioni per l'ambiente chiamate Fridays For Future. Quali sono gli altri protagonisti da conoscere per arrivare preparati alla prima prova maturità 2019? Vediamoli insieme. 

PRIMA PROVA MATURITÀ 2019: TEMI POSSIBILI

Il primo protagonista dei possibili temi della prima prova maturità 2019 è in assoluto Greta Thunberg, quotata come una delle tracce più favorite anche dagli studenti. Greta Thunberg è la giovane attivista svedese che ha sensibilizzato studenti e non sul tema della questione ambientale e del riscaldamento globale. Con il suo libro La nostra casa è in fiamme Greta ha lanciato un allarme: il nostro Pianeta è in pericolo. Scopri come affrontare una possibile traccia di prima prova su questo tema d'attualità:

TRACCE MATURITÀ 2019, PRIMA PROVA: I PROTAGONISTI

Secondo protagonista delle possibili tracce della prima prova 2019 è Tim Berners Lee, ricercatore a cui si riconosce la nascita della rete così come la conosciamo. Il World Wide Web è nato esattamente 30 anni fa e la data della sua nascita si fa coincidere con il 12 marzo 1989, quando Tim Berners Lee presentà a un suo responsabile un progetto per la condivisione di file in formato elettronico tra i ricercatori del CERN.

Una delle possibili tracce è l'allunaggio e uno dei suoi protagonisti: l'atronauta Armstrong che, con la frase "Un piccolo passo per un uomo, ma un grande balzo per l'umanità" fece la storia. Sono passati 50 anni dallo sbarco sulla luna e non è difficile pensare che il Miur possa proporre agli studenti una traccia sui progressi dell'umanità.

Quarto protagonista delle tracce della prima prova è Martin Luther King: quest'anno ricorrono i 90 anni dalla morte. 

Il quinto possibile protagonista della prima prova maturità 2019 è un anniversario di un evento internazionale che decretò la fine della Guerra Fredda: la caduta del Muro di Berlino, di cui quest'anno si celebrano i 30 anni. 

Le novità sull'esame di Stato da conoscere:

ESEMPI DI TRACCE SVOLTE PER LA PRIMA PROVA DELL'ESAME DI MATURITÀ 2019