Prima prova 2019, traccia su Giulio Andreotti per il centenario della nascita

Di Veronica Adriani.

Il 14 gennaio 1919 nasceva Giulio Andreotti. È possibile che alla prima prova 2019 una delle tracce contenga almeno una sua citazione. Vediamo perché

PRIMA PROVA 2019

Giulio Andreotti
Giulio Andreotti — Fonte: ansa

Ci siamo: è finalmente arrivato il periodo dell'anno in cui si dà fondo alla fantasia più sfrenata per azzeccare il tototema che potrebbe salvare l'esito della maturità.

E quale modo migliore per fare i propri pronostici se non partire dalle ricorrenze che come ogni anno potrebbero ispirare il MIUR nella scelta di una traccia per il tema argomentativo, l'analisi del testo o la traccia di attualità?

Tra i tanti anniversari che cadono quest'anno, ce n'è uno che segna cifra tonda: la nascita di Giulio Andreotti, controverso protagonista della Prima Repubblica e statista in un'epoca difficile: quella degli Anni di piombo e della Guerra Fredda.

Prima di parlare dei possibili spunti derivanti dalla figura di Andreotti, ecco quali altri argomenti dovresti tenere sott'occhio quest'anno:

PRIMA PROVA MATURITÀ 2019

A gennaio 2019 Giulio Andreotti avrebbe compiuto 100 anni. Lo statista, scomparso nel 2013, è considerato una delle figure istituzionali più controverse della Prima Repubblica, e uno degli uomini politici italiani più influenti della storia del paese. 

Giulio Andreotti deve la sua svolta politica all'incontro presso la Biblioteca Vaticana con Alcide De Gasperi, esponente della Democrazia Cristiana, successore di Don Luigi Sturzo e perseguitato dal regime fascista, che proprio lì era impiegato come bibliotecario. Andreotti parlerà di quell'incontro come un incontro capace di cambiargli la vita, indirizzandolo verso la carriera politica all'interno della DC.

PRIMA PROVA MATURITÀ: TRACCIA SU GIULIO ANDREOTTI

La prima esperienza di Governo per Giulio Andreotti arrivò nel 1947, anche se dovette aspettare fino al 1972 per ottenere il suo primo incarico come Presidente del Consiglio. I governi che lo videro protagonista vissero alcuni tra i fatti più complessi a livello nazionale e internazionale. Tra questi:

  • Il boom economico e il Sessantotto
  • Gli anni di piombo e il rapimento di Aldo Moro
  • La fine del sistema monetario a cambi fissi
  • La crisi economica del 1973 a seguito dello shock petrolifero
  • Il compromesso storico fra DC e PCI
  • Tangentopoli e l'inchiesta Mani pulite

IL PROCESSO ANDREOTTI

Ma quello per cui più probabilmente è ricordato, oltre alla sua longevità politica e istituzionale, è il processo che lo vide impegnato per anni per stabilire i suoi legami con la mafia e iniziato nel 1993 ad opera della procura di Palermo. Il processo toccò diversi punti: i presunti legami di Andreotti con esponenti di Cosa Nostra, tra cui Totò Riina; l'omicidio del giornalista Mino Pecorelli, di cui secondo l'accusa Andreotti sarebbe stato il mandante; l'omicidio di Piersanti Mattarella - fratello dell'attuale Presidente della Repubblica - che fu anch'egli ucciso dalla mafia.

La sentenza del processo, confermata in Cassazione, prevede un'assoluzione per il reato di associazione a delinquere di stampo mafioso, ma prescrive i reati commessi prima del 1980 per il reato di associazione a delinquere semplice, confermando dunque l'ambiguità della figura dello statista.

Giulio Andreotti è universalmente riconosciuto per essere stato un uomo di grande carisma e straordinaria intelligenza, al pounto da essere anche stato protagonista di uno dei più celebri film di Paolo Sorrentino, Il Divo, incentrato proprio sulla sua figura. Gli aforismi che gli vengono attribuiti sono ancora oggi considerati specchio di una politica capace di esercitare il potere con intelligenza e senza la necessità di sollevare i toni - cosa che gli riconobbe anche la giornalista Oriana Fallaci in un documento scritto sulla figura di Andreotti.

Quali sono quindi i temi che potrebbero emergere da un documento di o su Andreotti?

  • La politica ieri e oggi: che differenze vedi nel modo di amministrare il potere?
  • Il rapporto Stato-mafia
  • Gli anni di piombo in Italia e il ruolo dello Stato

TRACCIA PRIMA PROVA SU GIULIO ANDREOTTI: COME PREPARARTI

Anche se è molto probabile che la figura di Andreotti comparirà insieme ad altri argomenti magari nello stesso documento, e quindi che il tema non sarà focalizzato espressamente su di lui, abbiamo pensato che per non farti cogliere impreparato potresti iniziare da qui: