Orientamento: le professioni del futuro legate all'Intelligenza Artificiale

Quali saranno le professioni del futuro legate all'intelligenza artificiale? Ecco un'analisi sui mestieri collegati all'AI che dovresti considerare sin da ora

Orientamento: le professioni del futuro legate all'Intelligenza Artificiale
getty-images

Le professioni del futuro legate all'intelligenza artificiale

Quali sono le professioni del futuro legate all'intelligenza artificiale?
Fonte: getty-images

Abbiamo parlato spesso di intelligenza artificiale e delle possibili implicazioni dell'uso dei software di generazione di testo come ChatGPT. Non è un caso: si stima infatti che l'85% delle professioni che esisteranno nel 2030 non sia stato ancora inventato e che circa il 51% delle aziende, oggi, stia investendo in Intelligenza Artificiale.

Investire oggi nella professione futura, quindi, significa innanzi tutto prevedere dove andrà il mercato, e cosa succederà fra qualche anno: ai professionisti del futuro saranno richieste infatti competenze trasversali, che integrano un background tecnico e la profonda consapevolezza delle specificità dell’Intelligenza Artificiale con la comprensione dei modelli linguistici o la conoscenza di temi etici alla base del dibattito sull’impatto dell’AI. In questo scenario si aprono non solo nuove sfide, in termini di competenze da acquisire, ma anche innumerevoli possibilità e professioni innovative. 

indigo.ai, la startup che aiuta le aziende a comunicare con i propri utenti utilizzando l'intelligenza artificiale, individua 5 professioni del futuro sempre più richieste in un mercato fatto di conversazioni.Vediamo allora quali sono e perché dovresti puntare su studi ad hoc una volta terminato il tuo diploma.

Designer della conversazione

Il Conversation Designer, responsabile della progettazione dell’esperienza utente in una conversazione che avviene tramite chatbot, ha competenze di copywriting e UX Design e si occupa di progettare il flusso e i contenuti della conversazione per rispondere ai potenziali dubbi e curiosità degli utenti.

Prompt Designer

Se il Conversation Designer si occupa di scrivere le conversazioni in modo da portare i migliori risultati possibili per aziende e utenti, il passo successivo è il Prompt Designer. Lo specialista del prompt, ossia del “brief” o istruzione che viene data ai modelli di AI generativa per produrre il risultato desiderato (sia esso un testo, un’immagine o, nel caso del chatbot, una conversazione), conosce le tecnologie e, al contempo, il linguaggio umano e le sue dinamiche.

Artificial Intelligence Ethicist

Solitamente provvisto di un background filosofico, l’eticista dell’Intelligenza Artificiale è uno studioso di AI Ethics, ossia del sistema di principi e tecniche morali destinati a uno sviluppo responsabile delle tecnologie di AI. L’Artificial Intelligence Ethicist è una figura - spesso di provenienza accademica - a supporto delle aziende per eliminare i bias dell’Intelligenza Artificiale e porsi domande sull’impatto delle tecnologie.

Data Labeling Specialist

La professione del Data Labeling Specialist, specialista nell’“etichettatura dei dati”, cresce sempre di più: si prevede infatti che il mercato dell’organizzazione dei dati arriverà a 3,5 miliardi di dollari entro la fine del 2024. Che si tratti di etichettatura dei dati a scopo di riconoscimento immagini, sistemi vocali o elaborazione di contenuti testuali, i data labeler aiutano i modelli a concentrarsi su input specifici e riconoscerli.

Giardinieri del futuro

Come racconta Sofia Erica Rossi nel podcast di indigo.ai Talk Magic,  in uno scenario futuristico le conversazioni saranno estese anche all’interazione con altre specie viventi, animali e piante. Per esempio, sarà possibile per i giardinieri del futuro conversare con le piante grazie a specifici e innovativi sistemi di traduzione simultanea tra linguaggio umano e linguaggio vegetale.

Orientamento post-diploma

Ancora confuso su quello che farai dopo il diploma? Ecco qualche aiuto per te:

Ed ecco un piccolo recap delle opportunità che hai dopo le superiori:

Come scegliere la facoltà universitaria

Per fare la scelta giusta, prima di tutto devi farti le giuste domande. Ecco qualche consiglio audio da ascoltare o scaricare per fare chiarezza:

Ascolta su Spreaker.

Un aiuto extra per la tua scelta

Ecco alcuni libri che possono aiutarti a scegliere meglio la tua formazione dopo il diploma:

Contenuto sponsorizzato: Studenti.it presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Studenti.it potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati

Un consiglio in più