Orale maturità 2019, ecco cosa contengono le buste

Di Veronica Adriani.

Cosa conterranno le buste all'orale di maturità? Facciamo il punto sui quesiti che apriranno l'esame orale dopo le risposte del ministro Bussetti

ORALE MATURITÀ 2019

Orale maturità 2019: cosa aspettarsi dalle tre buste?
Orale maturità 2019: cosa aspettarsi dalle tre buste? — Fonte: istock

Uno dei dubbi più frequenti dei maturandi riguardo al nuovo esame di stato riguarda l'esame orale, l'ultima prova che gli studenti dovranno sostenere prima di arrivare all'agognato diploma, affrontando per la prima volta la commissione.

La cosa che preoccupa maggiormente gli studenti della maturità 2019 è, oltre all'assenza della tesina, la presenza delle famose tre buste che daranno l'avvio al colloquio e apriranno la prova con un argomento specifico. 

PROVA ORALE MATURITÀ 2019

Ma come funzionano esattamente le tre buste di cui si fa un gran parlare? Da decreto, le buste saranno conteggiate in numero superiore a due rispetto al numero di studenti della classe. Cosa significa? Che se nella tua classe siete in 20, le buste a disposizione saranno in totale 22, in modo che ogni studente possa scegliere fra tre buste a disposizione.

DOMANDE FREQUENTI ORALE MATURITÀ

Ma veniamo al contenuto: cosa troverai nelle buste dell'orale? Per avere esempi più dettagliati, siamo in attesa delle simulazioni dell'orale. Ma qualche certezza possiamo darla sin da ora. Il ministro Bussetti, infatti, durante la diretta instagram di venerdì 15, rispondendo alle domande frequenti della maturità ha dato anche questa informazione.

Nelle buste potrai trovare qualsiasi tipo di materiale che consentirà di avviare il colloquio: una poesia, l'immagine di un quadro, un articolo di giornale, una tabella con dati da commentare, un progetto o un problema da risolvere.

Il Miur, con le slide dei corsi di formazione fatti ai docenti per l'orale, ha indicato i materiali che possono esser inseriti nelle buste e quali, invece, no. 

Questi gli esempi dei materiali da inserire:

  • Testi (brani in poesia o in prosa, in lingua italiana o straniera);
  • Documenti (spunti tratti dai giornali o riviste, foto di beni artistici e monumenti, riproduzioni di opere d'arte, ma anche grafici, tabelle con dati significativi);
  • Esperienze e progetti (es. spunti tratti dal documento del 15 maggio)
  • Problemi (situazioni problematiche legate alla specificità dell'indirizzo, semplici casi pratici e professionali). 

Cosa non deve contenere la busta:

  • domande, serie di domande, argomenti, riferimenti a discipline. 

Leggi tutte le indicazioni del Miur sull'orale di maturità

Orale maturità: le linee guida per l'esame 24 foto
Orale maturità: le linee guida per l'esame

COLLOQUIO ESAME DI STATO 2019

Qualche spunto per prepararti al meglio all'orale di maturità: