Orale maturità 2021: i professori possono fare domande?

Di Veronica Adriani.

Orale in quattro fasi e commissione interna anche per la maturità 2021. Ma come saranno le domande dei prof? Cosa potranno chiedere?

MATURITÀ 2020

Maturità 2021: i professori possono fare domande?
Maturità 2021: i professori possono fare domande? — Fonte: getty-images

Siamo a circa un mese dall'inizio dell'esame di stato. Un esame che per il secondo anno consecutivo ridurrà sensibilmente le ansie dei maturandi, tenendoli lontani dalle tanto temute prove scritte. Per quest'anno è previsto un solo maxi-orale - come è stato definito dal Ministero - della durata di circa un'ora, diviso in quattro fasi.

Ecco le fasi nel dettaglio:

  1. Discussione dell'elaborato nelle discipline di indirizzo. L'argomento centrale dell'elaborato è stato assegnato a ciascuno studente dai docenti, cui dovranno riconsegnarlo entro il 31 maggio. Leggi la nostra guida sull'elaborato
  2. Discussione di un breve testo di letteratura italiana, già oggetto di argomento di studio, secondo quanto riportato nel documento del 15 maggio.
  3. Analisi di un argomento scelto dalla commissione.
  4. Presentazione dell'esperienza di PCTO - ex alternanza scuola lavoro - tramite relazione o presentazione multimediale.

MATURITÀ, I PROFESSORI POSSONO FARE DOMANDE?

Anche lo scorso anno fra gli studenti si era sollevata una domanda: i professori possono fare domande oltre l'elaborato? Il Presidente di Commissione può intervenire? 

Nella maturità dello scorso anno la risposta era stata: dipende. La discrezionalità aveva mostrato di essere l'unico criterio in gioco, al punto che in alcune commissioni le domande erano consentite, in altre vietate dal Presidente, in altre ancora i professori avevano scelto di far parlare i ragazzi senza mai interromperli o aggiungere domande extra-elaborato.

ma sarà ancora così, ora che la modalità dell'orale lungo non è più una novità e la DAD è in campo da due anni e dunque non è più una novità?

Ascolta su Spreaker.

MATURITÀ 2021, ORALE

Di base, i professori possono fare domande in tutte le discipline che insegnano.

un esempio pratico? Se storia è materia d'esame ma filosofia no, il professore di storia e filosofia potrà comunque fare domande su entrambe le discipline che sono di sua competenza.

Meglio essere chiari fin da subito con i professori, dunque, e chiedere prima dell'esame cosa aspettarsi a proposito delle domande.

MATURITÀ 2021, COME PREPARARTI

Come preparare l'elaborato

Svolgimento dell'orale

Punteggi e valutazione