Orale maturità 2019, Cittadinanza e Costituzione: cosa chiedono i prof

Di Veronica Adriani.

Cosa chiedono le commissioni per Cittadinanza e Costituzione all'orale maturità 2019? Lo raccontano i maturandi su Facebook. Ecco cosa dicono

ORALE MATURITÀ 2019

Orale maturità 2019: cosa chiedono i prof per Cittadinanza e Costituzione
Orale maturità 2019: cosa chiedono i prof per Cittadinanza e Costituzione — Fonte: istock

La terza parte dell'orale maturità 2019 è dedicata alle domande sui progetti svolti nell'ambito di Cittadinanza e Costituzione. Cosa possono chiedere i prof? Conclusa la parte dedicata alle buste e quella della presentazione della relazione sull'alternanza scuola lavoro, per gli studenti arriva il momento di rispondere ai quesiti della commissione su Cittadinanza e Costituzione.

Quali domande aspettarsi? I ragazzi del gruppo facebook maturità 2019 ne stanno parlando proprio in queste ore, partendo dall'esperienza di chi ha già sostenuto l'esame orale. 

MATURITÀ 2019 NEWS

Il punto di partenza per capire cosa aspettarsi dalla commissione è naturalmente il documento del 15 maggio, che fa fede più di ogni altra cosa quando si parla di programmi dell'esame. Il documento del 15 maggio è infatti depositato dai docenti con il programma sostenuto fino a quel momento, insieme alla firma dei rappresentanti di classe, ed è comprensivo di tutti gli argomenti che saranno - tra l'altro - oggetto delle famose buste presenti all'orale.

La prima certezza per il ripasso degli argomenti di Cittadinanza e Costituzione, quindi, è proprio quel documento: partire da lì per spuntare uno dopo l'altro tutti i temi da portare all'orale è la migliore idea.

Ma cosa fare se nel documento del 15 maggio non si fa cenno al programma di Cittadinanza e Costituzione, come lamentano alcuni studenti? Ripassare le basi è la cosa migliore: "Mi è stato chiesto in che anno è nata la Repubblica e cosa ha significato il referendum. Poi in che data è nata la Costituzione" racconta uno studente. E un altro: "Noi abbiamo parlato dello stato in generale della Costituzione, dello stato italiano e i suoi organi (parlamento, governo...). In più abbiamo commentato i primi 12 articoli e visto che ci sono state le elezioni europee porteremo due paginette sulla nascita dell'Unione europea e gli organi della stessa".

ORALE MATURITÀ CITTADINANZA E COSTITUZIONE

L'Unione europea sembra essere un argomento molto gettonato, così come alcuni articoli specifici: "Da noi ci hanno detto di parlare degli articoli 1, 3, 13, 17, 18, 48 e 21", racconta un ragazzo. "Da me hanno detto di fare dall'articolo 1 al 12, l'articolo 40 e basta" racconta qualcun altro. Ma non sempre è così: qualcuno in classe ha lavorato su temi specifici e li porterà all'esame: "Dovete parlare per esempio di incontri che avete fatto per la legalità, contro il femminicidio, parlando anche del diritto alla vita e alla sicurezza sul posto di lavoro" suggerisce una ragazza. Un'altra ha invece già un percorso pronto: "Io farò la storia dello costituzione, poi vedrò che articolo fare" racconta. "Questo verrà collegato alla richiesta di cittadinanza italiana. Da noi ci hanno fatto studiare apposta delle cose: ad esempio, come è nata la Costituzione, com'è e i principi legati ad essa. Poi gli articoli più importanti e l'Unione europea".

ORALE MATURITÀ 2019 BUSTE

All'esame, volendo, è possibile portare anche una tesina o una mappa concettuale su Cittadinanza e Costituzione. Non è obbligatorio, ma è una possibilità in più per non farsi cogliere impreparati. Una ragazza se l'è cavata con questo percorso:

  • Storia e filosofia: articoli fondamentali, storia della costituzione, diritti umani e immigrazione e discorso di calamandrei sulla costituzione italiana
  • Italiano e latino: articoli 33-34 e metodi di insegnamento (quintiliano e la pedagogia per esempio don milani, metodo montessori ecc)
  • Matematica e fisica: la radioattività e le radium girls
  • Arte: articolo 9
  • Inglese: le suffragette

COLLOQUIO ESAME ORALE 2019

Ecco qualche consiglio per gestire al meglio l'ansia da esame: