Orale maturità 2018: 10 cose da fare e 10 cose da non fare al colloquio

Di Marta Ferrucci.

Come comportarsi al colloquio orale della maturità? Come gestire il rapporto con commissari, quali sono gli elementi a cui dare importanza?

ORALE MATURITA' 2018

Il colloquio orale di maturità è l'ultimo e faticoso step dell'esame di Stato. Ci si confronta finalmente con i commissari - sia quelli interni che già conosci che quelli esterni di cui non sai nulla - ed in questo contesto è fondamentale riuscire a dare di sè la migliore impressione possibile riguardo la formazione e le competenze acquisite per dimostrare di essere maturi a 360°. Mission impossible? Tutt'altro.
In questa circostanza più che mai sarai sotto esame: tu da una parte ed i commissari dall'altra. Qui di seguito trovi i consigli giusti per evitare di "inciampare" proprio all'ultimo.

Ansia da esame? Esorcizzala con gli altri maturandi che nel gruppo Facebook Maturità 2018 si stanno scambiando consigli sulle prove e sulle tesine!

COSA EVITARE ALL'ORALE DELLA MATURITA'

Orale maturità: 10 cose da fare e 10 da evitare
Orale maturità: 10 cose da fare e 10 da evitare — Fonte: istock

Abbiamo stilato una lista con le 10 cose da evitare per non inimicarsi i commissari proprio nell'ultima fase dell'esame di maturità 2018. Più sotto potrete leggere anche le 10 cose da fare per conquistare la loro simpatia e per fare un figurone all'orale!
Ecco i nostri consigli:

  1. Arrivare in ritardo
    Se sei un ritardatario cronico, il giorno dell'orale fai uno sforzo: arrivare in ritardo può essere percipito come una enorme mancanza di rispetto

  2. Andare al colloquio vestiti da spiaggia
    Anche se fa caldo, anche se il tuo look è sempre informale devi tenere presente che l'esame di maturità, al contrario, è un momento estremamente formale

  3. Farsi prendere dal panico
    Un po'di ansia serve a tenere il cervello acceso e pronto ma se l'ansia sale troppo diventa controproducente. Fermati e respira

  4. Fare baldoria la notte prima dell'esame
    Il giorno dell'orale devi essere lucidissimo e dare il meglio di te. Questo non va d'accordo con una sbronza la notte prima dell'esame

  5. Dimostrarsi troppo sicuri di sé
    Essere preparati non è sinonimo di arroganza

  6. Puntare tutto sul sarcasmo
    Il sarcasmo consiste in una forma di ironia pungente ed amara, volta a umiliare qualcuno. E' chiaro che non è questo il contesto in cui sfoggiarlo.

  7. Usare un lessico inappropriato
    Evita parole, frasi, modi di dire dialettali perché non solo non è questo il contesto in cui sfoggiarli: non è detto che tutti le capiscano!

  8. Fare scena muta
    Se non sai una domanda ammettilo sinceramente ma evita la scena muta o, al contrario, la classica "arrampicata sugli specchi"

  9. Perdere le staffe
    E' una cosa che non si fa in generale e, farlo qui, potrebbe addirittura compromettere l'esito della prova

  10. Sfidare i commissari
    Parola d'ordine: umiltà. (vedi anche "arroganza" al punto 5).

COSA FARE AL COLLOQUIO DELL'ESAME DI STATO

  1. Esercita l'autocontrollo
    Concentrati ed evita di dire frasi o fare cose di cui potresti pentirti

  2. Essere gentili ed educati con i commissari
    Si salutano e si stringono le mani a tutti sia in entrata che in uscita.

  3. Dimostra - anche se non lo sei - di essere il più sciolto possibile
    Riuscire in questo proposito ti farà guadagnare dei punti

  4. Usare scuse se non si conosce la risposta ad una domanda
    Meglio essere sinceri e dire onestamente che su quel punto non ci si è preparati a sufficienza.

  5. Far credere ai commissari che sei maturo e preparato
    Prepararsi e maturare anche come persona è il proposito dei 5 anni di scuola superiore. In questa sede dovrai dimostrare di aver raggiunto il traguardo

  6. Presentati in buona forma
    Mente lucida e sguardo sveglio sono indispensabili ma non esagerare con l'abbronzatura. Il messaggio che devi trasmettere è che hai passato gli ultimi 2 mesi della tua vita chiuso in casa a studiare

  7. Girare attorno alla domanda per arrivare, infine, alla risposta
    Puo' essere un metodo per arrivare al punto attraverso diversi passaggi ma non esagerare con le elucubrazioni ed i giri mentali perchè potresti finire fuori strada

  8. Saper tenere in piedi un discorso in inglese (o altra lingua straniera) usando tutte le parole che conosci
    Dai fondo a tutto il tuo vocabolario e la tua esperienza

  9. Stai composto
    Guarda i commissari negli occhi, stai dritto, evita di appoggiarti alla cattedra

  10. Sorridi!
    E' sicuramente il modo migliore per iniziare l'ultimo passaggio del tuo esame di maturità con il piede giusto.

Tutto il resto lo faranno le tue buone maniere (che non devi mai mettere da parte per nessun motivo al mondo!), un pizzico di fortuna che non guasta mai e tutte le nostre dritte. Eccole: