Nuovo DPCM Natale: cosa aspettarsi per scuola e vacanze

Di Redazione Studenti.

Nuovo DPCM Natale: cosa aspettarsi dai nuovi provvedimenti. Dal rientro a scuola alle vacanze di Natale, le ipotesi

NUOVO DPCM NATALE

È in arrivo il nuovo DPCM del Governo con le misure restrittive che regoleranno spostamenti, scuola e tempo libero nel periodo di Natale, che dovrebbe entrare in vigore il 4 dicembre e durare fino ad almeno l'Epifania. Conterrà misure più rigide per scongiurare l'eventuale impennata di contagi a gennaio e la terza ondata invernale. 

NUOVO DPCM: SCUOLA

Il Premier Conte ha assicurato che una delle priorità del governo è quella di riaprire le scuole prima delle vacanze di Natale. In forse ci sarebbero solo i provvedimenti per le scuole superiori che, al più tardi, potrebbero ritornare sui banchi di scuola il 7 o l'11 gennaio, continuando quindi fino all'inizio delle vacanze con la didattica a distanza. Le medie, invece, potrebbero riprendere prima. 

Leggi anche: A scuola fino alle 20 e la domenica. La proposta per dicembre

VACANZE DI NATALE: SPOSTAMENTI E TEMPO LIBERO

Le prime ipotesi sul nuovo DPCM di Natale c'è quella di allentare il coprifuoco, allungandolo alle 22 o alle 23 e forse a dopo mezzanotte per il 24 dicembre. Gli spostamenti tra le regioni dovrebbero essere consentiti solo per i casi già previsti più il ricongiungimento famigliare, ma non per i viaggi. Da escludere la possibilità di andare nelle località sciistiche per la montagna. Si valuta invece la riapertura dei grandi centri per consentire le compere natalizie ma con un'apertura dei negozi prolungata per diluire un po' l'affluenza ed evitare assembramenti.

Nel frattempo si aspetta l'uscita del decreto, dal momento che alcune regioni potrebbero "cambiare colore" nel prossimo mese.

Fonte: istock