Nuove zone rosse e arancioni: ecco chi torna in presenza

Di Redazione Studenti.

Nuove zone rosse e arancioni: come si ritorna a scuola dopo Pasqua? Ecco cosa prevede il nuovo decreto per le zone rosse e arancioni

RIAPERTURA SCUOLE

Ripaertura scuole dopo Pasqua: cosa succede nelle nuove zone rosse e arancioni
Ripaertura scuole dopo Pasqua: cosa succede nelle nuove zone rosse e arancioni — Fonte: istock

Il 31 marzo dovrebbe essere approvato il nuovo decreto con importanti novità per la scuola nelle zone arancioni e in quelle rosse. Dopo Pasqua, infatti, le scuole riapriranno con modalità che dipendono dalla fascia di appartenenza. In zona rossa, in cui attualmente le scuole restano chiuse, si potrà tornare in classe fino alla prima media. Cosa succede invece in quella arancione? 

NUOVE ZONE ROSSE E ARANCIONI, COSA CAMBIA A SCUOLA

Nelle zone arancioni invece si prevede il ritorno a scuola in presenza anche per le seconde e le terze medie. Diverso discorso per le superiori che, in arancione, potranno ripartire in presenza per il 50% degli studenti e fino a un massimo di 75%, a seconda del livello di rischio. 

RIAPERTURA SCUOLE DOPO PASQUA

Considerato che la riapertura delle scuole è una priorità per il governo, si studia anche un piano per una ripartenza in sicurezza. Sul tavolo ci sarebbe l'idea dei tamponi per tutti gli studenti con frequenza settimanale.