Nuova chiusura delle scuole causa covid: ecco come sarà

Di Marta Ferrucci.

Torna l'incubo della chiusura delle scuole ma sarà selettiva e legata al lockdown geografico. Mascherine anche all'aperto e didattica e distanza

SCUOLE CHIUSE PER COVID: COME FUNZIONERA'

Emergenza covid, le nuove indicazioni del DPCM che prolunga l'emergenza sanitaria al 31 gennaio
Emergenza covid, le nuove indicazioni del DPCM che prolunga l'emergenza sanitaria al 31 gennaio — Fonte: istock

Ad oggi sono 185 le scuole chiuse causa covid e oltre 1.280 con contagi. Anche se la situazione è ancora sotto controllo, sono numeri che crescono di giorno in giorno e che hanno portato il Governo a definire nel nuovo DPCM regole più strette in merito all'uso della mascherina, assembramenti e indicazioni sulla chiusure delle scuole e la didattica a distanza. 

COVID: CHIUSURA SELETTIVA DI CITTA', PAESI, SCUOLE

Non ci ritroveremo di fronte ad un lockdown totale ma ad una chiusura selettiva di città, paesi, quartieri e scuole a seconda della crescita dei contagi e delle esigenze. La chiusura selettiva riguarderà anche Università e tutti si dovranno organizzare con la didattica a distanza. Le scuole coinvolte da eventuali lockdown saranno quelle all'interno di aree geografiche sottoposte alla chiusura e qui si dovrà allestire tempestivamente la didattica a distanza. Quali scuole chiuderanno? Ad esempio quelle all'interno di una città o di un quartiere coinvolto dal lockdown.

USO DELLE MASCHERINE ANCHE ALL'APERTO

Da giovedì 8 ottobre si estende a tutte le regioni l'obbligo di indossare le mascherine anche all'aperto. La mascherina resta obbligatoria anche a scuola negli spazi comuni e nelle classi dove non si possa rispettare il metro di distanza. Anche se i contagi che hanno coinvolto gli studenti sono lo 0,047%, lo 0,021% dei docenti e lo 0,059% del personale ATA - dati non allarmanti - gli studenti sono invitati alla prudenza e a non abbassare mai la guardia, neanche fuori dalle mura scolastiche. Per chi sarà sorpreso senza protezione le multe andranno dai 400€ ai 1.000€. Resta l'obbligo di mascherina:

  • sui mezzi pubblici, treno e aereo
  • nei negozi e nei luoghi chiusi
  • in tutti i luoghi aperti al pubblico