Non esistono emozioni negative o positive. Lo sai perché? Scoprilo qui

Perché nessuna emozione è negativa o positiva? Ce lo spiega in modo semplice la nostra psicologa in questo video di 60 secondi

Non esistono emozioni negative o positive. Lo sai perché? Scoprilo qui
getty-images

EMOZIONI NEGATIVE E POSITIVE NON ESISTONO: PERCHÉ?

Nessuna emozione è negativa e nemmeno l’ansia. Esiste questo diffuso giudizio sulle emozioni che ce le fa etichettare come positive o negative. Tale giudizio non fa altro che aumentare la difficoltà nella gestione di emozioni, come la paura, la rabbia, la tristezza o l’ansia, in quanto arriviamo a ritenerle sbagliate e dannose.

La realtà è che ogni emozione è valida e funzionale, in quanto ci dà informazioni importanti e utilissime rispetto alla situazione che stiamo vivendo e ci spinge a soddisfare determinati bisogni. Ovviamente, non tutte le emozioni sono così piacevoli da provare ma questo non lo rende negative o sbagliate. Anzi, proprio questo giudizio contribuisce a renderle più spiacevoli e fonte di sofferenza.

Un’emozione può diventare problematica o addirittura patologica dal momento in cui viene sistematicamente non validata e non accolta. Evitare e respingere le emozioni, dunque, non fa altro che aumentarne l’intensità e la frequenza. Per poterle lasciare andare, perciò, è importante imparare prima ad accoglierle e a validarle, indipendentemente da quanto ci piaccia starci insieme in quel momento.

@studenti.it

ALTRI CONTENUTI SULLE EMOZIONI

GUARDA ANCHE GLI ALTRI VIDEO CONSIGLI DELLA PSICOLOGA

Un consiglio in più