Commissari esterni 2019: i nomi sono importanti anche per i docenti interni

Di Maria Carola Pisano.

Conoscere i nomi dei commissari esterni non è importante solo per te, ma anche per i tuoi docenti. Riesci a immaginare il perché?

COMMISSARI ESTERNI 2019

Commissari esterni maturità 2019: i nomi sono importanti anche per gli interni
Commissari esterni maturità 2019: i nomi sono importanti anche per gli interni — Fonte: istock

Quando il Miur pubblicherà i nomi dei commissari esterni delle commissioni d'esame della maturità 2019, gli studenti di tutta Italia si affretteranno a cercare informazioni in rete e tramite passaparola per sapere chi si troveranno di fronte il girono dell'esame.

Ma non saranno affatto gli aunici: sì, perché è molto probabile che anche i professori interni faranno lo stesso. E sai perché?

COMMISSARI ESTERNI MATURITÀ

I professori hanno più probabilità di conoscere personalmente i commissari esterni, potrebbero aver studiato insieme all'università o aver fatto dei corsi di aggiornamento. Tutte le informazioni sono utili in questa fase. I docenti quindi dovrebbero utilizzare gli ultimi giorni di scuola per preparare gli studenti sugli argomenti preferiti dai commissari esterni, dare loro indicazioni sui comportamenti graditi e su quali no. Anche se è difficile da credere, i professori sono i tuoi migliori alleati in questo periodo.

COMMISSARI ESTERNI: LE GUIDE PER AFFRONTARE ANCHE I PEGGIORI