Maturità 2019, i casi in cui vengono sostituiti i commissari esterni

Di Maria Carola Pisano.

Nomi commissari esterni maturità 2019: conoscere già i docenti esterni potrebbe essere un problema. Ecco perché

MATURITÀ 2019, COMMISSIONE

Maturità 2019: perché è un problema se conosci già i commissari
Maturità 2019: perché è un problema se conosci già i commissari — Fonte: istock

Scoperti i nomi dei commissari esterni della maturità 2019 che il Miur ha messo online il 3 giugno, gli studenti hanno inaugurato la caccia alle informazioni sul loro conto. Le commissioni d'esame non sono però definitive e potrebbero cambiare, anche all'ultimo. Vediamo insieme quali sono i casi in cui un commissario può venire sostituito.

COMMISSARI ESTERNI 2019, NOMI: COSA SUCCEDE SE GIÀ LI CONOSCI

Ci sono infatti alcuni casi eccezionali che riguardano i commissari esterni maturità 2019. Ad esempio, cosa succede se conosci già i prof? Partiamo con il dire che durante la riunione preliminare dell'esame di Stato i docenti esterni devono specificare diverse informazioni:

  • Devono dichiarare di non aver mai dato rispetizioni a uno dei candidati all'esame;
  • Devono dichiarare di non avere rapporti di parentela entro il quarto grado con i maturandi.

In entrambe queste occasioni i commissari dovranno essere sostituiti e quindi la commissione potrebbe ulteriormente cambiare.