Niente DAD e rientro a scuola in presenza il 10 gennaio

Di Maria Carola Pisano.

Niente DAD e rientro a scuola in presenza il 10 gennaio: niente prolungamento delle vacanze di Natale. Bianchi ritorna sul tema

RIENTRO A SCUOLA A GENNAIO

Rientro a scuola a gennaio: tutti in presenza e niente dad
Rientro a scuola a gennaio: tutti in presenza e niente dad — Fonte: getty-images

Si ritorna a scuola il 10 gennaio e si esclude il ritorno alla dad. Nonostante l'aumento dei contagi (solo il 27 dicembre 30.810 nuovi casi di Covid a fronte di 343.968 tamponi), Governo e Ministero dell'Istruzione hanno chiarito che non ci saranno modifiche alla data di rientro in classe, prevista per il 10 gennaio.  

RIENTRO A SCUOLA: NIENTE DAD

Il Ministro dell'Istruzione Patrizio Bianchi è intervenuto a Sky TG24 per dare indicazioni sul ritorno in classe dopo le vacanze di Natale: "Prima della chiusura festiva avevamo un numero di bambini positivi molto controllato, 0,5% su un totale di 8 milioni: avevamo una situazione controllata. Che vi siano aumenti è possibile, e stiamo lavorando tenendo conto di questa possibilità, ma la scuola resta il posto più controllato, sui cui abbiamo la massima di attenzione. Per tre settimane i nostri bambini e i ragazzi sono fuori dalle scuole, per questo abbiamo investito insieme con il generale Figliuolo per potenziare il tracciamento ed essere sicuri al ritorno".

SCUOLE CHIUSE PER FOCOLAI

La scuola, ribadisce Bianchi, è un luogo sicuro, per questo "La nostra indicazione è che si torna a scuola in presenza ci vuole la responsabilità di tutti, questo è il nostro obiettivo e questo faremo". Ma ha anche aggiunto che le scuole possono decidere di rimanere chiuse in presenza di eventuali focolai: "laddove ci sono condizioni straordinarie, con focolai isolati, i presidenti di regione e sindaci possono disporre chiusure isolate, non diffuse, e allo scopo di verificare lo stato in quel cluster. Ma la nostra indicazione è che si torna in presenza".

Le ultime novità: