Regione Lombardia e Focus presentano Next Step! Il futuro dopo la scuola

Di Redazione Studenti.

Venerdì 14 dicembre imprenditoria, scienza, cultura e istituzioni incontrano il mondo della scuola al crocevia dei percorsi formativi e delle professioni di domani

ORIENTAMENTO AL LAVORO

Orientamento formazione e lavoro
Orientamento formazione e lavoro — Fonte: ansa

Venerdì 14 dicembre il Museo Nazionale Scienza e Tecnologia “Leonardo da Vinci” di Milano ospiterà Next step! il futuro dopo la scuola, un appuntamento dedicato all’orientamento formativo degli studenti organizzato da Regione Lombardia in collaborazione con Focus, il magazine punto di riferimento della divulgazione scientifica e dell’intrattenimento.

Da un lato, due storie imprenditoriali di successo, gli straordinari racconti di un astronauta, il percorso creativo di un artista. Dall'altro, in platea al Museo Nazionale Scienza e Tecnologia, o in diretta streaming, ci saranno gli studenti che frequentano la quarta superiore, ormai vicini al termine del loro ciclo di studi e quindi alle prese con le tante domande che caratterizzano questa delicata fase in cui il futuro comincia a prendere forma e si avvicina il momento di fare delle scelte.

Per tutta la mattinata di domani, 14 dicembre, i giovani potranno quindi conoscere tutto ciò che riguarda i percorsi formativi degli Istituti Tecnici Superiori e la loro capacità di accompagnarli verso le professioni più appetibili sul mercato.

Ad aprire i lavori moderati dal giornalista Nicola Porro sarà l'Assessore all'Istruzione, alla Formazione e al Lavoro della Regione Lombardia Melania De Nichilo Rizzoli, cui spetterà il compito di portare all'attenzione dei ragazzi lo stato dell'arte del dialogo oggi in corso tra il mondo della scuola, quello delle imprese e quello delle istituzioni, con queste ultime a cui spetta innanzitutto svolgere un essenziale ruolo di mediazione.

ORIENTAMENTO E FORMAZIONE

L’attenzione all’orientamento e alla formazione dei giovani finalizzata al lavoro è uno degli asset del mio assessorato”, ha dichiarato Melania Rizzoli. “Per questo motivo questi momenti di confronto sono importanti. Io credo che i ragazzi debbano coltivare il loro talenti, così come tutti dobbiamo avere massima attenzione per le nuove tecnologie. Le politiche attive di Regione Lombardia su questi temi hanno prodotto percorsi altamente qualificati, che impongono ogni anno investimenti notevoli, pari a 8 milioni di euro, cui nel 2018 se ne sono aggiunti altri 2,2 come riparto dello stanziamento nazionale. Ma i risultati sono evidenti, un “unicum” fra tutte le regioni italiane: oltre l’80 per cento dei diplomati ITS trova lavoro entro un anno dal conseguimento della qualifica”, ha aggiunto l’assessore.

Naturale seguito dell'intervento inaugurale dell'Assessore sarà quello di Roberto Proietto, Dirigente dell’Ufficio V dell’U.S.R. per la Lombardia, mentre il direttore di Focus Jacopo Loredan illustrerà il ruolo e le potenzialità dei media in un tale contesto, a conferma dell’autorevolezza riconosciuta al mensile del Gruppo Mondadori nel campo della conoscenza, frutto di un profondo e solido legame con il mondo e i protagonisti della cultura scientifica.
Protagonisti della parte centrale dell'evento, come accennato in partenza, saranno i racconti delle vicende professionali (e umane) di alcuni personaggi di primo piano nei rispettivi settori.

LAVORO E START UP: LE TESTIMONIANZE

A partire da quello imprenditoriale, con la testimonianza di Mary Franzese, cofrondatrice di Neuron Guard, start-up impegnata nello sviluppo di un dispositivo medico per il trattamento precoce del danno cerebrale acuto, e quella di Edoardo Grattirola, uno dei fondatori di Sweetguest, altra impresa ad alto contenuto di innovazione che opera nel mercato del property management, la gestione degli affitti brevi delle proprietà immobiliari.

Dulcis in fundo, a salire sul palco toccherà poi anche alla scienza e alla cultura, con Umberto Guidoni, il primo astronauta europeo ad aver visitato la Stazione Spaziale Internazionale, e il cantautore, compositore e scrittore Niccolò Agliardi.

A seguire, infine, la tavola rotonda dal titolo: Il valore della formazione tecnica superiore, nella quale interverranno Gianni BocchieriDirettore Generale Direzione Istruzione, Formazione e Lavoro di Regione LombardiaRoberto ProiettoDirigente dell’Ufficio V dell’U.S.R. per la LombardiaGiuseppe Nardiello, Presidente Fondazione ITS per le Nuove Tecnologie della Vitadi Bergamo; Giulia BiscossiExternal  Relations Manager Triumph Group e Davide BallabioResponsabile scuola e alta formazione di Assolombarda.