Profumo: Il Liceo Sportivo partirà dal 2013

Di Barbara Leone.

Il Ministro dell'Istruzione ha annunciato che sta proseguendo l'iter per la formazione del nuovo liceo sportivo, che sarà attivato dall'anno scolastico 2013/2014

SPECIALE SCUOLA 2017/2018

|Calendario scolastico| Temi di Italiano svolti

Il Ministro dell'Istruzione, Francesco Profumo, intervistato dal quotidiano La Stampa, ha parlato del nuovo Liceo Sportivo, che sarà attivato dall'anno scolastico 2013/2014. Il nuovo Liceo era già stato presentato dall'ex Ministro dell'Istruzione, Mariastella Gelmini, alcuni mesi fa. Ora il nuovo ministro ha confermato che l'iter per l'attivazione della nuova scuola sta proseguendo, anche se non si farà in tempo ad attivare il nuovo liceo per il prossimo anno scolastico e si dovrà aspettare il 2013. Il Ministro Profumo ha annunciato che "il Liceo Sportivo sarà un'articolazione del Liceo Scientifico e prevede un incremento delle ore di educazione fisica e delle discipline connesse alla gestione del fenomeno sportivo".

LEGGI: Riforma della scuola: il nuovo Liceo Sportivo. CLICCA QUI >>

Il Ministro ha poi annunciato che "nell'anno scolastico 2012-2013 si provvederà alla formazione degli insegnanti e alla ricerca delle strutture. E nell'anno scolastico 2013-2014 si partirà con le lezioni". L'iter per l'attivazione del nuovo liceo prevede l'approvazione, alla fine dell'anno scolastico in corso, del regolamento del liceo. Regolamento che "ha già ottenuto il parere positivo del Consiglio nazionale della Pubblica Istruzione con alcune proposte di arricchimento del testo che abbiamo recepito ed è in corso di acquisizione il parere del Consiglio di Stato".

LEGGI: Vuoi iscriverti ad un liceo? Scopri tutte le caratteristiche dei diversi tipi di liceo. CLICCA QUI >>

In attesa dell'approvazione definitiva del Liceo Sportivo, si stanno comunque svolgendo già delle sperimentazioni, come quelle per "alunni-atleti che per periodi lunghi non possono frequentare le lezioni perché impegnati nelle gare. Si articola in una serie di accordi con le scuole dove sono iscritti questi ragazzi. Varie le modalità: dalle lezioni a distanza, grazie alle nuove tecnologie, alle attività tutoriali specifiche quando tornano a scuola". Inoltre in alcune scuole primarie è stato attivato "un corso di alfabetizzazione motoria, grazie a un protocollo d'intesa con il Coni, che contribuisce con 5 milioni di euro e con il Miur, che ha investito 2,5 milioni. Questa sperimentazione tende ad un'attività di sensibilizzazione e di educazione per una corretta pratica sportiva, attraverso la presenza di un esperto per ogni scuola prescelta".

CERCHI ALTRE RISORSE sul mondo della scuola? CLICCA QUI >>

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
- Materie: sezioni didattiche per studiare
- Appunti, tesine, versioni e temi svolti
- Per quale tipo di scuola sei più portato?
- Il tuo metodo di studio è efficace?



Appunti per studenti delle scuole superiori >>

Cercaprof: scheda i tuoi insegnanti >>

Materie: sezioni didattiche per studiare >>


Podcast, per studiare dove vuoi >>

Videolezioni, per studiare divertendosi >>

Forum degli studenti delle superiori >>

I 18 errori più comuni in italiano >>

Idee per la tesina multidisciplinare >>

I temi più assegnati a scuola già svolti >>


Test di cultura generale per misurare le tue conoscenze >>