Speciale Borse di studio

Borse di studio universitarie per studenti iscritti a facoltà umanistiche

Alla scoperta delle migliori borse di studio universitarie per studenti di facoltà umanistiche: i bandi di ricerca e le opportunità

Borse di studio universitarie per studenti iscritti a facoltà umanistiche
getty-images

Tutte le migliori borse di studio universitarie per gli studenti delle facoltà umanistiche

Fonte: getty-images

Le scienze umanistiche studiano i diversi aspetti della società, della condizione umana e della cultura e sono diventati, nei secoli, fondamentali grazie anche ad un approccio critico e volto alla speculazione, piuttosto che empirico.

Le borse di studio universitarie per gli studenti delle facoltà umanistiche puntano a portare avanti questa tradizione iniziata nel Rinascimento e sono rivolte a studenti di letteratura, storia, filosofia, storia dell’arte, semiotica, filologia, arti performative e arti visive.

A offrirle sono istituti che si occupano di cultura e dipartimenti universitari che consentono, grazie a un contributo economico, di perfezionare gli studi (all’estero o in Italia), di effettuare ricerche e di vivere esperienze formative importanti e di valore.

Borse di studio per Scienze Umanistiche dell’Accademia dei Lincei

L' Accademia Nazionale dei Lincei è un’istituzione di alta cultura che ha sede a Roma e ha fra le sue missioni la promozione e la diffusione della cultura. Ogni anno, proprio per questo motivo, offre quattro borse di studio per l’Europa che sono destinate ai cultori italiani delle Scienze umanistiche che si occupano di Archeologia, Storia e Geografia, Scienze economiche, Critica dell’arte e della poesia.

La domanda d’ammissione va presentata per via telematica, compilando il modulo online entro la data indicata nel bando. Per ricevere ulteriori informazioni inoltre è possibile contattare l’Ufficio Premi e Borse di Studio via mail oppure al numero06.68307831/06.68027234.

Borse di studio per Scienze Umanistiche dell’IISS

L’Istituto Italiano per gli Studi Storici (IISS) di Napoli assegna ogni anno borse di studio destinate a laureati o dottori di ricerca nelle materie storiche, filosofiche e letterarie. In totale le borse di studio sono tredici con un valore compreso fra 10mila e 15mila euro.

Fondato da Benedetto Croce, l’IIS da sempre eroga contributi destinati a studenti che si occupano di Scienze Umanistiche. L’Istituto offre dieci borse di studio con un valore di 15mila euro, troviamo poi una borsa di studio di 12mila euro intitolata a Federico II, proposta dall’Università studi di Napoli e destinata ai laureati in università italiane con tesi su argomento medievistico.

La Fondazione Banco di Napoli offre invece una borsa di studio di 12mila euro per realizzare una ricerca riguardo l’influenza della Storia del Regno di Napoli di Benedetto Croce sulla ricerca storiografica successiva. A queste borse si aggiunge una borsa di 10mila euro voluta dal Pio Monte della Misericordia destinata alla ricerca di documenti nell’Archivio storico del Pio Monte della Misericordia di Napoli.

Per ottenere una delle borse di studio dell’IISS è necessario avere un’età che sia inferiore ai 32 anni, essere laureati entro la data di scadenza in discipline letterarie, filosofiche e storiche. Ma soprattutto avere interesse nello svolgere delle ricerche ulteriori. I borsisti dovranno, una volta ottenuta la borsa di studio, rispettare gli impegni, frequentando seminari, corsi e conferenze, trasmettendo una relazione riguardo le attività di formazione e ricerca.

Borse di studio per Scienze Umanistiche del Centro Branca

Il Centro Branca - Fondazione Giorgio Cini (Venezia) da tempo istituisce borse di studio della durata di due mesi destinate a studenti di Scienze Umanistiche.

Questi finanziamenti offrono l’occasione unica di vivere sull’Isola di San Giorgio e lavorare nelle biblioteche della Fondazione Giorgio Cini e di Venezia.

Il Centro Internazionale per lo Studio della Civiltà Italiana “Vittore Branca” è un prestigioso polo residenziale di studi umanistici che ospita studiosi che si occupano di ricerche sulla civiltà italiana, toccando tematiche come arte, letteratura, storia, teatro, musica e libri antichi.

La Residenza si trova nel parco dell’Isola di San Giorgio Maggiore e ospita sino a 90 studiosi in camere doppie o singole con servizi privati con connessione wi-fi. A disposizione dei borsisti ci sono servizi di accoglienza, pulizia e sorveglianza, ma anche spazi comuni e aree perfette per favorire la vita sociale.

Borse di studio per Scienze Umanistiche dell’Università della Tuscia

L’Università degli Studi della Tuscia e nello specifico il Dipartimento di Scienze Umanistiche, Comunicazione e Turismo da tempo puntano a valorizzare e sostenere gli studenti meritevoli e che realizzano ricerche di valore, assegnando premi di studio e borse.

Le borse sono consultabili sulla pagina ufficiale, con bandi che riguardano gli studi post-dottorato, la possibilità di perfezionare le ricerche all’estero, le scuole di specializzazione e il perfezionamento della formazione in strutture di Ateneo.

Altri contenuti su borse di studio

Un consiglio in più