Medicina 2018: ecco l'università che ti dà i libri gratis

Di Maria Carola Pisano.

Medicina 2018: ecco in quale università iscriverti per avere gratuitamente manuali, periodici scientifici, banche dati e altre pubblicazioni utili

MEDICINA 2018

Medicina 2018: alla Sapienza arriva AccessMedicine
Medicina 2018: alla Sapienza arriva AccessMedicine — Fonte: istock

Se stai valutando l'iscrizione a Medicina per il prossimo anno accademico, sappi che dovrai iniziare a valutare in quale facoltà iscriverti: il test, come sappiamo, è nazionale e ogni studente può indicare le preferenze per la sede in cui vorrebbe iscriversi, a seconda dei pro e dei contro. Ai motivi per scegliere una precisa facoltà di Medicina, da febbraio 2018, se ne aggiunge uno: AccessMedicine, una piattaforma gratuita che l'Università Sapienza di Roma mette a disposizione di tutti gli studenti iscritti a Medicina nell'ateneo romano, nato dall'accordo con la casa editrice americana McGraw Hill.

FACOLTA' DI MEDICINA SAPIENZA

AccesMedicine, che verrà presentata mercoledì 6 febbraio, è una piattaforma digitale gratuita a cui i 25mila studenti di Medicina e Odontoriatria della Sapienza potranno accedere per studiare: comprende 400 banche dati, manuali gratuiti, 20mila periodici elettronici, altre pubblicazioni e collegamenti a motori di ricerca bibliografici. Con AccessMedicine, la Sapienza intende venire incontro agli studenti, incentivare l'utilizzo di libri in formato digitale e una fruizione più efficace delle stesse fonti che si potrà fare tramite parole chiave. “Da Rettore il mio obiettivo è garantire a tutti, anche ai meno abbienti la formazione di alto livello e questo accordo ha ricadute estremamente concrete” precisa il rettore Eugenio Gaudio – “ad esempio uno dei volumi fondamentali per la formazione medica, Principles of internal medicine, agli studenti non costerà nulla, alla nostra università meno di 1 euro, ma comprarlo on line avrebbe significato quasi 200 euro”.

Sei un aspirante medico? Iscriviti al gruppo Test Medicina su Facebook per rimanere aggiornato su tutte le novità dei test, chiedere consigli e pareri ai tuoi futuri colleghi e a chi il test l'ha già fatto.