Maturità un anno prima, ecco la ragazza che la farà nel 2014

Di Tommaso Caldarelli.

Intervista alla studentessa che sta sostenendo l'esame in anticipo

SPECIALE MATURITA' 2018

|Date maturità 2018| Tesine | Gruppo Fb maturità 2018 |

Maturità un anno prima, ecco la ragazza che la sosterrà già nel 2014. Elisa è una ragazza di un liceo romano che sta tentando di sostenere l'esame di Stato 2014 mentre si trova in quarta superiore: una vera sfida per lei, ci dice, intervistata su Facebook. Un percorso molto impegnativo che però potrebbe permetterle di uscire dalle superiori con un anno di anticipo e di incamminarsi prima dei suoi coetanei sulla strada dell'università.

UN TEMA DI ATTUALITA' - Maturità 2014, e se ti chiedessero dell'Europa?

MATURITA' 2014, L'INTERVISTA - L'abbiamo rintracciata su Facebook ed Elisa ha accettato di rispondere alle nostre domande. Ecco quello che ci ha spiegato.

Ciao Elisa, raccontaci: perché stai tentando di sostenere la maturità un anno prima?

In realtà è molto semplice, ho fatto il test alla Bocconi di Milano e mi hanno preso. La cosa è partita un po' come "ci provo, come va va". Poi un po' perchè vorrei fare la giornalista e so che molti anni li passerò cercando un posto definitivo, un po' perchè un anno di anticipo fa sempre comodo, ho deciso di provarci anche la maturità

A livello burocratico, come si fa a fare la maturità un anno prima?

E' diverso dal sostenere dai due anni in uno, nel senso che non sono "esterna". I requisiti sono: aver avuto almeno otto in tutte le materie mi pare negli anni precedenti, non esser mai stati bocciati o rimandati e c'è anche un voto minimo in condotta: nove. Si chiama abbreviazione per merito, e si è ammessi direttamente alla maturità senza esame di preammissione, mentre i crediti vengono calcolati sulla base del penultimo anno.

A livello di programma, cosa devi preparare?

Ovviamente non ci sono sconti sul programma: è quello della classe con cui farò l'esame (nel mio caso non sono potuta essere assegnata alla mia stessa sezione perchè seguiva il PNI, piano nazionale informatico). L'esame è esattamente lo stesso e la preparazione è autonoma, anche se i professori mi sono venuti incontro dichiarandosi anche possibili ad eventuali spiegazioni

TI SERVE UNA MANO DALL'ALTO? - Messa dei maturandi, tutte le informazioni

Su cosa farai la tesina?

Sono partita da un epigramma greco di Nosside in cui compare la metafora del miele come amore, e ho ripreso tutte le poesie in greco, latino, italiano (e un testo di filosofia) in cui compare la stessa immagine con lo stesso significato

Che cosa ne pensa la tua classe, e i tuoi prof?

I professori: alcuni sono soddisfatti e favorevoli, altri ovviamente preferirebbero che seguissi un percorso di studio normale, più approfondito. La classe è felice per me e ovviamente dispiaciuta se, andando tutto bene, non sarò con loro il prossimo anno.

IL DIARIO - Maturità 2014, ecco cosa accadrà giorno per giorno

Tu che ne pensi, è una bella sfida per te?

Intanto è difficile. Da un lato poi dispiace anche a me, sapendo di perdere uno degli anni più belli dell'adolescenza. Però è una grande opportunità e, anche se non dovessi farcela, alla fine non avrei perso nessun anno.

Si fa un gran parlare dell'accorciamento del corso delle superiori, da cinque a quattro anni. Tu che hai fatto questa scelta per conto tuo, cosa ne pensi?

In confronto agli altri studenti all'estero che si trovano per così dire avvantaggiati di un anno, siamo del tutto indietro, nel vero senso della parola. E forse sarebbe utile poter finire anche noi la scuola secondaria a 17/18 anni. Tuttavia il "taglio"non penso andrebbe fatto agli anni del liceo,si stravolgerebbe il programma, non si riuscirebbe ad approfondire le varie materie. Di questo me ne sto accorgendo anche ora: cercando di unificare due programmi in uno è inevitabile trascurare qualcosa. Forse si potrebbe riorganizzare l'intero percorso di studio, per esempio per quanto riguarda la scuola media, in cui spesso si studiano gli stessi argomenti della scuola Superiore, ma in maniera meno approfondita.

MATURITA' UN ANNO PRIMA, ECCO QUELLO CHE DEVI SAPERE

Maturità un anno prima, la Giannini: "Anticipiamo la scuola"

La ministro Giannini spiega la sua idea sull'anticipazione della prova finale: "Bisogna andare a scuola un anno prima"

Maturità un anno prima e obbligatoria: la scuola del futuro?

Con l'anticipazione della maturità e la posticipazione dell'obbligo scolastico gli studenti potrebbero doverla sostenere obbligatoriamente.

Maturità un anno prima: tre motivi per cui non funziona

L'opinione di uno studente: tre motivi per cui anticipare la maturità è una cattiva idea.

Maturità un anno prima: il punto della situazione

Anticipazione degli esami di Stato, tutto quello che c'è da sapere.