Maturità, chi copia e chi no: le tattiche degli studenti per l'esame

Di Redazione Studenti.

Alla maturità c'è chi copia e chi no. Le tattiche usate dagli studenti fra cellulari, smartwatch e bigliettini, e la reazione di chi teme la bocciatura

MATURITÀ

Gli studenti iniziano a pensare alle possibili tattiche per copiare alla maturità 2022
Gli studenti iniziano a pensare alle possibili tattiche per copiare alla maturità 2022 — Fonte: getty-images

Alla maturità arriveranno come sempre studenti più e meno preparati. E, come accade dalla notte dei tempi, ci sarà anche stavolta chi cercherà di trovare aiuto negli strumenti tecnologici (e non) per colmare le lacune il giorno delle prove.

 

 

Sul Gruppo facebook della maturità ci si chiede se i bigliettini siano ancora un'opzione valida, sia per la prima prova che per la seconda: ebbene, i cari vecchi appunti - sembra - non muoiono mai, al punto che c'è chi ha messo a punto un complesso sistema di foglietti da nascondere il giorno del secondo scritto.

"Io ho fatto rimpicciolire delle fotocopie con tutte le formule per la prova di economia aziendale", scrive una persona nel gruppo. "Le nascondo nel nel codice civile, così anche se controllano non le trovano. Neanche io riuscivo più a trovarle: le pagine sono sottili e si attaccano". C'è chi poi ha metodi ancora alternativi: "Un mio amico mette le formule sul tatuaggio, stile Prison Break", scrive una studentessa. "Scrivi le formule com la matita leggera dove c'è spazio", consiglia un'altra.

SCRITTI MATURITÀ, STRATEGIE PER COPIARE

Sul gruppo Telegram di Studenti. it i maturandi rispondono così alla nostra indagine: Cercherete di copiare all'esame?

Lo smartwatch sarà il dispositivo preferito dal 3% dei ragazzi, che probabilmente punteranno al fatto che per i professori non sia facilmente distinguibile da un orologio comune. Il 13% proverà invece a copiare con il cellulare, altro strumento che normalmente in fase di ingresso in aula deve essere depositato vicino alla commissione.

Il 22% sta già preparando i bigliettini per gli scritti - soprattutto la seconda prova - e cercherà di nasconderli come possibile.

Ma in cima a tutti c'è un 62% che convintamente risponde che non copierà per non rischiare la bocciatura.

Ascolta su Spreaker.

Non sorprende del tutto, vista la quantità di studenti che sul gruppo facebook dicono lo stesso: "Zero biglietti, meglio non rischiare", scrive una studentessa. "Niente scorciatoie", scrive un'altra. Segno che il timore di non passare la prova perché scoperti a copiare è ben più alto di una possibile scena muta all'esame.

Del resto ricordiamo che la correzione delle prove scritte non è immediata: copiare alla prima prova da web - ad esempio - potrebbe aver significato farsi necessariamente scoprire dai professori, che impiegheranno pochissimo tempo a scoprire da quale sito arrivino i testi di uno scritto perfetto.

Leggi anche:

  • Seconda prova 2022
    Come funziona, tracce, materie e anticipazioni
  • Orale maturità 2022
    come funziona l'orale, di quali parti è composto e quali sono le novità in merito alla struttura e al voto
  • Voto maturità 2022
    come cambiano i voti delle prove e i crediti per l'ammissione all'esame di Stato