Orale Maturità: possibile slittamento. Ecco perché

Di Redazione Studenti.

C'è un possibile slittamento degli orali di maturità (e delle ferie). Commissioni dimezzate e prove spostate: cosa sta succedendo e perché

COLLOQUIO ORALE MATURITÀ

Si inizia a parlare di un probabile slittamento dell'orale di maturità. Ecco perché
Si inizia a parlare di un probabile slittamento dell'orale di maturità. Ecco perché — Fonte: getty-images

È iniziata alle 8:30 la seconda prova maturità 2022, e già gli studenti si iniziano a preoccupare per il colloquio orale. Il motivo è semplice: il Covid, che inizia a riportare casi di positività fra studenti e professori.

Gli studenti positivi, lo abbiamo detto, possono sostenere l'esame nella sessione suppletiva, e con un solo positivo in classe l'esame non slitta affatto per tutti. Ma i professori? Cosa succede se in commissione iniziano ad esserci troppe assenze per malattia?

Intanto, inizia il ripasso! Cosa puoi fare con i nostri podcast di letteratura

ESAME DI STATO

Se la malattia viene comunicata per tempo, può scattare la sostituzione dei membri, come accaduto di recente a Venezia, dove l'intera commissione è risultata positiva al coronavirus. In altri casi, si può disporre l'uso della modalità telematica per sostenere gli esami.

Quando rischia di slittare l'esame, quindi? Quando un candidato è malato e non può neppure sostenere il colloquio in videoconferenza. O, altrimenti, quando è malato e non può presenziare alle prove scritte, che vanno sostenute inevitabilmente di persona. In questo caso si fa riferimento alle date delle prove suppletive - 6 e 7 luglio - ma se non si potesse essere presenti neppure in quelle date, sarà necessario fare domanda per poter sostenere le prove in una sessione straordinaria.

Approfondisci: Le date della sessione suppletiva di luglio

Preparati all'esame: