Maturità: gli autori scelti per la sessione straordinaria

Di Redazione Studenti.

Umberto Saba, Natalia Ginzburg, David Sassoli. Gli autori scelti per il primo scritto di italiano della sessione straordinaria di maturità

MATURITÀ

Si è concluso il primo scritto della sessione straordinaria della maturità. Gli autori
Si è concluso il primo scritto della sessione straordinaria della maturità. Gli autori — Fonte: getty-images

La sessione straordinaria di maturità, per gli studenti che non hanno potuto approfittare di quella suppletiva, ha visto i ragazzi impegnati con la prima prova scritta il 14 settembre 2022.

Ma quali sono gli autori che il MI ha scelto per la prova? Vediamoli.

PRIMA PROVA MATURITÀ

Nomi lontani da quelli che ci si attendeva a giugno: l'esame di Stato ha aperto con Umberto Saba e il suo Canzoniere. La poesia dell'autore triestino scelta per il commento è Goal. La riflessione richiesta? Sentimenti ed emozioni che coinvolgono in presenza di eventi sportivi.

Natalia Ginzburg ha invece aperto la sezione dell'analisi del testo in prosa con un brano tratto da Le piccole virtù. Citando dal testo della traccia, il libro contiene undici racconti di carattere autobiografico, composti fra il 1944 e il 1960, in cui la scrittrice esprime le sue riflessioni sugli affetti, la società, le esperienze vissute in quel periodo. La riflessione richiesta questa volta parte dal tema del rapporto tra genitori e figli.

SCRITTI MATURITÀ

Tre, come sempre, le proposte per la tipologia B1, il tema argomentativo. Si parte con un testo tratto da Luca Borzani, pubblicato su La Repubblica online il 4 aprile 2022. Il tema è la guerra (l'unico forse davvero in linea con le aspettative sui temi di qauest'anno): si richiede un confronto tra la situazione attuale e la conferenza di Genova del 1922.

Si parla poi di opinionismo e mancanza di reale cultura, partendo da un brano di Giuseppe De Rita, tratto dal Corriere della Sera del 29 marzo 2022. Si chiude infine con un brano di Cesare de Seta, Perché insegnare la storia dell’arte, chiedendo di riflettere sul patrimonio artistico e sulla sua importanza per la collettività.

Le due proposte per la tipologia C, il tema di attualità, vertono invece sull'Unione Europea e sulla comunicazione non ostile in rete.

A fornire gli spunti sono stati il discorso di insediamento tenuto il 3 luglio 2019 dal Presidente del Parlamento europeo David Maria Sassoli e il Manifesto della comunicazione non ostile.

Leggi le nostre guide per prepararti all'esame di Stato: