Sorpreso con il cellulare alla maturità viene espulso dall'esame ma fa ricorso. Ecco che succede

Di Maria Carola Pisano.

Maturità: la sentenza del TAR dopo il ricorso di uno studente che è stato escluso dall'esame per aver copiato dallo smartphone

MATURITÀ

Sorpreso con il cellulare alla maturità viene espulso dall'esame ma fa ricorso
Sorpreso con il cellulare alla maturità viene espulso dall'esame ma fa ricorso — Fonte: istock

Una delle regole della maturità riguarda proprio l'utilizzo di dispositivi elettronici come gli smartphone: copiare non è previsto e l'uso del cellulare viene punito con l'esclusione da tutte le prove d'esame. "Non si può dare nemmeno un'occhiata?", vi starete domandando. La risposta è un categorico no e di seguito trovate la storia di uno studente che, dopo essere stato sorpreso al cellulare durante una delle prove scritte della maturità, ha fatto ricorso al TAR. 

Lo studente in questione è stato sorpreso dalla commissione di maturità a copiare dallo smartphone durante la seconda prova scritta. I commissari hanno verbalizzato l'accaduto ed escluso lo studente dalle prove successive dell'esame di Stato. L'alunno ha poi impegnato la delibera della commissione, chiedendo l'annullamento al TAR Puglia che ha poi stabilito che il provvedimento preso dalla commissione di maturità era legittimo

Il ricorso dello studente espulso dalla maturità è stato rigettato dal TAR poiché le regole dell'esame di Stato e i provvedimenti da adottare nel caso in cui non vengano rispettate - in questo caso l'esclusione dalle altre prova - sono state sancite dal MIUR nella circolare del 6 giugno 2019 n.12396

ESAME DI STATO: COSA SUCCEDE SE TI SORPRENDONO A COPIARE

Questa importante lezione ci insegna quanto sia fondamentale, durante tutte le prove della maturità 2020, attenersi alle regole individuate dal MIUR e rispettare tutti i divieti del caso. Non sono ammessi manuali, bigliettini, smartphone ma anche altro tipo di dispositivi elettronici che si possono collegare alla rete: insomma, che sia da internet o dai libri, alla maturità non si può copiare

MATURITÀ 2020: DIVIETI E REGOLE

Tutto quello che devi sapere sull'esame di Stato 2020: