Crediti maturità 2023: tabella di conversione, punteggio minimo e massimo

Di Maria Carola Pisano.

Maturità 2023: tabella di conversione dei crediti scolastici di 3°, 4° e 5° anno, conversione e calcolo del punteggio di partenza, credito minimo e massimo

CREDITI MATURITA' 2023

Crediti maturità 2023: tabella di conversione e calcolo del voto di partenza all'esame
Crediti maturità 2023: tabella di conversione e calcolo del voto di partenza all'esame — Fonte: istock

Dopo gli stravolgimenti degli ultimi tre anni che hanno investito tanto le modalità di svolgimento quanto il sistema dei voti, la maturità 2023 ritornerà al suo impianto tradizionale. Ogni prova d'esame (prima, seconda prova e orale) verrà valutata fino a un massimo di 20 punti ciascuna, mentre i crediti accumulati nell'ultimo triennio dai candidati varranno massimo 40 punti (20+20+20+40=100).  

CREDITI MATURITA': TABELLA DI CONVERSIONE

Per capire quanti crediti avete maturato durante il triennio basta controllare la tabella nella foto di seguito. Per esempio: se uno studente ha avuto la media del 9 durante il terzo, il quarto e il quinto anno, avrà 37 punti di credito in un sistema in cui il massimo dei crediti è 40. 

Fonte: redazione

CREDITI FORMATIVI: COME SI OTTENGONO E DIFFERENZA CON QUELLI SCOLASTICI

I crediti scolastici non sono da confondere con i crediti formativi: questi ultimi, infatti, possono integrare quelli scolastici ma derivano unicamente da attività extrascolastiche (e sono da presentare entro il 15 maggio). L'ammissione dei crediti formativi e la valutazione degli stessi dipendono solo dal Consiglio di Classe che, una volta presentati attestati e certificazioni, valuterà l'ammissibilità degli stessi.  

Leggi le nostre guide per prepararti all'esame di Stato: