Maturità, cosa succede se prendi 100

Di Redazione Studenti.

Maturità, cosa succede se prendi 100? Tutte le agevolazioni a i benefici dell'uscire col massimo dei voti dalle scuole superiori

MATURITÀ

Se prendi 100 o 100 e lode alla maturità hai agevolazioni?
Se prendi 100 o 100 e lode alla maturità hai agevolazioni? — Fonte: getty-images

Se hai preso 100 o 100 e lode alla maturità, sarai sicuramente fiero di te stesso, e ti starai godendo il meritato successo dopo tanta fatica. Quello che forse però ancora non sai, è che questo risultato può portarti ancora più soddisfazioni. Un voto del genere non è soltanto un numero importante da inserire sul curriculum - dello studente o meno! - ma un biglietto da visita molto utile per il futuro.

Il voto del diploma quindi serve anche dopo? La risposta è sì. Vediamo come.

VOTO MATURITÀ

la prima cosa di cui devi tenere conto, se sei interessato agli studi accademici, è che oltre alle borse di studio per reddito, molti atenei ne mettono a disposizione anche per merito. Se sei uscito con il massimo dei voti (o quasi), insomma, potresti avere delle agevolazioni consistenti sul pagamento delle tasse universitarie.

Ricordati anche che se la tua intenzione è quella di studiare all'estero, avere un voto alto ti aiuterà ad entrare più facilmente, perché risalterai fra tanti altri candidati.

DIPLOMA CON 100: CONCORSI PUBBLICI

La discriminante del voto è stata eliminata dai concorsi pubblici con la legge delega n. 124/2015, all'articolo 17 punto d). Anche chi non ha preso il massimo dei voti al diploma, quindi, può sostenere concorsi pubblici. Quello che accade spesso, però, è che le varie amministrazioni decidano di attribuire un punteggio diverso in base al voto di diploma. Perciò, in una graduatoria molto piena, la scrematura naturale verrà proprio da quel voto: avere il punteggio massimo dovrebbe garantirti di passare in testa alle classifiche.

100 E LODE: ALBO DELLE ECCELLENZE

Un'altra opportunità che ha chi si diploma con 100 e lode, è l'iscrizione all'Albo Nazionale delle Eccellenze. Si tratta di un database in cui i nomi degli studenti più meritevoli vengono raccolti e messi a disposizione per università, accademie, ma anche aziende private.

Un modo per dare visibilità, insomma, a chi si è distinto per merito all'interno dei cinque anni di scuola superiore.

In ultimo, se il tuo obiettivo è iniziare subito a lavorare, il 100 può essere un ottimo biglietto da visita per tutte le aziende che desiderano assumere talenti che hanno appena concluso le scuole.

Se invece il tuo obiettivo è proseguire gli studi ma non sai come, qui abbiamo raccolto alcune opportunità per il post-diploma.

Leggi anche: