Maturità 2023: traccia sui 100 anni dell'esame di Stato. Ecco come parlarne

Possibile traccia di maturità 2023 sui 100 anni dell'esame di Stato. Perché aspettarsi una traccia sull'esame finale delle scuole superiori

Maturità 2023: traccia sui 100 anni dell'esame di Stato. Ecco come parlarne
getty-images

Maturità 2023

Una delle possibili tracce di maturità 2023 è sulla storia dell'esame di stato dal 1923 a oggi
Fonte: getty-images

Tra le tracce della prima prova della maturità 2023 c'è chi ipotizza anche un riferimento all'Esame di Stato. Non in senso stretto, ovviamente, ma storico: 100 anni fa, infatti, con la Riforma Gentile si è anche dato ufficialmente il via all'esame di Stato, diverso da come lo conosciamo oggi, ma ugualmente spaventoso per tutti i maturandi che dovevano affrontarlo.

Giovanni Gentile, nell'ambito del governo fascista, diede infatti l'avvio a una riforma che segnò profondamente la scuola italiana, e il modo in cui ancora oggi la conosciamo.

La sua era una riforma piuttosto classista e poco democratica, che mirava a garantire un'istruzione ai ragazzi più dotati o abbienti, lasciando indietro i più poveri e le donne, non ritenute degne di un'istruzione pari a quella degli uomini. Ciò nonostante, la struttura di molti degli insegnamenti introdotti dalla Riforma sono rimasti nel sistema scolastico, magari trasformati, proprio come è successo alla Maturità.

Maturità 2023: traccia sui 100 anni dell'Esame di Stato

Prova a immaginare un esame di Stato composto da quattro scritti e un orale incentrato su tre anni di programma. Immagina una commissione solo esterna chiamata a giudicare i maturandi con canoni spesso universitari. Questo era l'Esame di Stato promosso dalla Riforma Gentile, che quest'anno spegne 100 candeline. E, considerando che gli anniversari sul sistema educativo in Italia sono ben tre, resta ancora più valida la nostra idea di traccia, che puoi trovare qui:

Accanto a questo anniversario, infatti, c'è anche quello dei 100 anni dalla nascita di Don Milani, per cui abbiamo ipotizzato un altro approfondimento:

A questo punto è assolutamente plausibile un testo argomentativo che tratti i vari aspetti del sistema educativo in Italia - anche dato l'accento che il neonato Ministero di questo Governo ha dato al concetto di merito, inserito anche nella dicitura ufficiale del nome.

Consigli per affrontare la prima prova 2023

Per trovare altri spunti sulla prima prova:

E, infine, un suggerimento, se dovesse uscire un'autrice:

Un consiglio in più