Maturità 2023: traccia sui 100 anni da La coscienza di Zeno

I 100 anni de La coscienza di Zeno: ecco perché aspettarsi per la prima prova della maturità 2023 una traccia sul romanzo di Italo Svevo

Maturità 2023: traccia sui 100 anni da La coscienza di Zeno
getty-images

Maturità 2023

Possiamo aspettarci una traccia di maturità su Italo Svevo?
Fonte: getty-images

A due giorni dalla maturità 2023 la domanda appare ovvia: chi saranno i protagonisti della prima prova dell'esame di Stato?

Per capirlo, la cosa più semplice è dare uno sguardo ai tanti anniversari che ogni anno danno vita alle potenziali tracce del primo giorno di scritti, ma anche agli autori che nel tempo si sono avvicendati sui banchi dei maturandi.

Per avere un'idea di quali sono gli anniversari e gli autori più quotati, puoi dare un'occhiata qui: possibili tracce maturità 2023.

Maturità 2023: traccia sui 100 anni de La coscienza di Zeno

Uno degli anniversari letterari più importanti di quest'anno riguarda Italo Svevo: nel 2023 cade infatti l'anniversario dei 100 anni dalla pubblicazione del suo romanzo più famoso, ovvero La coscienza di Zeno.

Un romanzo che non può non essere studiato o conosciuto dai maturandi, perché sovverte completamente le regole del romanzo moderno, creando la figura dell'inetto, unica fino ad allora nel panorama italiano ed europeo. Un romanzo, insomma, che a scuola si studia approfonditamente, e che mette in correlazione Svevo con gli autori internazionali, uno fra tutti Joyce.

La coscienza di Zeno è una pietra miliare nella narrativa italiana anche perché deve molto a una corrente che andava sviluppandosi in quegli anni: la psicoanalisi di Sigmund Freud. In effetti, tutto il romanzo è incentrato su un'analisi riuscita a metà, ed è un continuo scavare del protagonista dentro sé stesso, aprendo scenari e stilemi fino ad allora non contemplati da nessun altro autore.

Possibile traccia su Italo Svevo

Ma cerchiamo di guardare le cose da un punto di vista più oggettivo: quante possibilità ci sono che esca una traccia su Italo Svevo? Per saperlo, dobbiamo andare a ritroso negli anni, per cercare di capire le probabilità.

Bene: l'ultima volta che Italo Svevo è comparso sui banchi della maturità era il 2009 e la traccia - l'analisi del testo - era dedicata proprio a La coscienza di Zeno. Nella fattispecie, ad essere analizzata era proprio la prefazione del romanzo.

Possiamo quindi ragionevolmente aspettarci una nuova traccia su Svevo? Forse sì, dal momento che dall'ultima sono passati così tanti anni. Ma meglio tenere lo sguardo attento anche sulle altre ipotesi.

Preparati alla prima prova

Quali tracce aspettarsi:

  • Il tototema degli studenti
    Su quali temi d'attualità scommettono gli studenti. Ecco i più papabili per la tipologia C e gli approfondimenti per svolgerli
  • 7 tracce in 2 giorni
    Quali aspettarsi per la prima prova di maturità, per ogni tipologia. I titoli e i contenuti per ripassare negli ultimi due giorni

Per trovare altri spunti:

Scegliere la traccia più adatta:

La coscienza di Zeno di Italo Svevo: ascolta l'episodio del podcast

Ascolta la puntata del nostro podcast dedicata al romanzo di Italo Svevo, per saperne di più:

Ascolta su Spreaker.
Un consiglio in più