Maturità 2023, seconda prova: come cambia e per chi

Di Maria Carola Pisano.

Maturità 2023, seconda prova: i nuovi quadri di riferimento le nuove griglie di valutazione per gli istituti professionali

MATURITA' 2023

Maturità 2023, come cambia e per chi la seconda prova
Maturità 2023, come cambia e per chi la seconda prova — Fonte: getty-images

La seconda prova della maturità 2023 cambia ma solo per gli istituti professionali. E' stato registrato presso la Corte dei Conti il Decreto Ministeriale con nuovi quadri di riferimento e le griglie di valutazione per la seconda prova scritta dei professionali, che si svolgerà il 22 giugno 2023.  

SECONDA PROVA MATURITA' 2023

Con questo decreto decadono quindi i quadri di riferimento e le griglie di valutazione adottate a partire dalla maturità del 2019 e ne subentrano di nuove per tutti gli indirizzi professionali. Subentrano nuove tipologie d'esame e la prova potrà avere una durata compresa tra le 6 e le 12 ore.  

Tutte le novità, divise per indirizzo di studio, le trovate qui e nella gallery di seguito.