Maturità 2023 e prove Invalsi: arriva il chiarimento dell'Istituto

Di Maria Carola Pisano.

Maturità 2023 e prove Invalsi: arriva il chiarimento dell'Istituto circa i requisiti d'ammissione all'esame

MATURITA' 2023

Maturità 2023, arriva il chiarimento dell'Invalsi per l'ammissione all'esame
Maturità 2023, arriva il chiarimento dell'Invalsi per l'ammissione all'esame — Fonte: getty-images

Di recente l'Istituto Invalsi ha inviato la nota alle scuole con i termini di iscrizione (15 novembre-7 dicembre) alle prove 2023. Come dispone D. Lgs. n. 62/2017 l'ammissione alla maturità e all'esame di terza media è subordinata alla partecipazione alle prove Invalsi. Dalla nota inviata alle scuole si è dato per scontato che i test Invalsi tornassero quindi obbligatori, dopo i tre anni di pandemia.  

INVALSI E AMMISSIONE ALLA MATURITA' 2023

Di recente anche il Ministro dell'Istruzione ha ribadito che si ritornerà a un esame pre pandemia e pertanto ci si aspettava un ritorno totale alla normalità, Invalsi comprese. E' bene inoltre ricordare che per l'ammissione a entrambi gli esami è obbligatoria la partecipazione alle prove, e che il giudizio non pesa sul voto finale.  

Dopo la notizia del ritorno dell'Invalsi come requisito d'ammissione, l'Istituto precisa che "Il requisito di ammissione delle prove Invalsi all’esame di Stato conclusivo del primo e del secondo ciclo di istruzione è previsto dalla normativa vigente (D. Lgs. n. 62/2017), che è sempre rimasta tale avendo subito esclusivamente delle sospensioni legate all’emergenza pandemica, e pertanto il richiamo contenuto nella lettera del Presidente Invalsi del 2 novembre 2022 riprende esclusivamente il dettato normativo attualmente in vigore ed è da attribuirsi all’autonoma interlocuzione tra l’Istituto e le Istituzioni scolastiche interessate dalle rilevazioni. L’Invalsi tiene precisare la natura meramente tecnica della comunicazione che non coinvolge in alcun modo le decisioni di competenza del Ministero dell’Istruzione e del Merito”.

Leggi le nostre guide per prepararti all'esame di Stato: