Maturità 2023, attesa per il decreto dei commissari esterni

Maturità 2023, attesa per il decreto dei commissari esterni: il MIM dovrebbe pubblicarlo nelle prossime settimane. Ecco cosa sapere sui docenti interni e su quelli esterni

Maturità 2023, attesa per il decreto dei commissari esterni
getty-images

MATURITA' 2023

Maturità 2023, attesa per il decreto dei commissari esterni
Fonte: getty-images

Uno dei ritorni più temuti alla maturità 2023? Quello dei commissari esterni, i tre docenti che affiancheranno gli interni in commissione d'esame, professori che gli studenti conosceranno per la prima volta il 21 giugno, data della prima prova. 

Aggiornamento: i nomi sono online ma il sito è irraggiungibile

COMMISSARI ESTERNI MATURITA' 2023

Le candidature dei commissari esterni dovranno essere fatte nei prossimi mesi: date e scadenze verranno definite con decreto ad hoc che il Ministero emanerà nelle prossime settimane con le indicazioni per la presentazione della domanda.

COMMISSARI INTERNI 2023

Mentre i commissari interni verranno scelti da ciascun consiglio di classe nei prossimi mesi, tenendo presente che non può mancare il docente titolare della materia della seconda prova. Se quindi la disciplina del secondo scritto non è stata affidata a un esterno, avete già la certezza che il quarto commissario - interno - sarà il vostro prof della materia della seconda prova (ad esempio: il docente di matematica, al liceo scientifico, sarà interno). I nomi dei commissari esterni verranno poi diffusi entro la prima settimana di giugno

Un consiglio in più