Maturità 2022: tema argomentativo per i 50 anni dalla morte di Dino Buzzati

Di Veronica Adriani.

Tema argomentativo su Dino Buzzati per i 50 anni dalla sua morte. Approfondimenti su temi, opere, biografia dello scrittore. Di cosa parlare

Maturità 2022

Cosa scrivere in un tema argomentativo su Dino Buzzati?
Cosa scrivere in un tema argomentativo su Dino Buzzati? — Fonte: getty-images

Per la prima prova 2022 uno dei testi argomentativi che potrebbero essere scelti per le tracce della maturità 2022 il 22 giugno riguarda un importante anniversario: i 50 anni dalla morte di Dino Buzzati.

Ti ricordiamo che nel corso della prima prova ti saranno presentate sette diverse tracce:

Testo argomentativo

Negli scorsi anni ci siamo spesso trovati di fronte a testi argomentativi a carattere letterario. Questi testi non partono dalla semplice analisi di un brano dell'autore proposto - quello si fa nell'analisi del testo, la tipologia A - ma propongono un tema di partenza sul quale si dovrà prendere posizione, argomentandola fino alla fine del tema. Negli scorsi anni, ad esempio, si è parlato di musica a partire da Umberto Eco e di piacere della lettura partendo da un articolo di Annamaria Testa.

Una simulazione di un testo argomentativo a carattere letterario si trova qui:

Chi era Dino Buzzati

Dino Buzzati
Dino Buzzati — Fonte: ansa

Dino Buzzati, uno degli scrittori italiani più importanti del Novecento, si descrive così:

Sono un pittore il quale, per hobby, durante un periodo purtroppo alquanto prolungato, ha fatto anche lo scrittore e il giornalista.

Buzzati, conosciuto soprattutto per il suo romanzo più famoso, Il deserto dei Tartari, è anche autore di Un amore, Sessanta racconti, Barnabo delle montagne. Milanese per gran parte della sua vita - anche se lui era originario della provincia di Belluno - racconta la desolazione dell'uomo del suo tempo, l'alienazione che vive in quegli anni una volta perduto il suo rapporto con la natura.

Il deserto dei Tartari

Buzzati, che era stato inviato di guerra, vive i giorni al fronte non come momenti di desolazione e orrore, ma di gioia. Sembra impossibile, ma in più interviste Buzzati parla del mondo militare come un luogo di speranze e ideali. Pur senza approvare esplicitamente la guerra, sostiene che essa sia un bisogno dell'uomo, che senza non saprebbe vivere allo stesso modo e con la stessa forza.

Il deserto dei Tartari tratta i temi principali cari all'autore - il tempo, l'attesa, l'inevitabilità della morte - in modo allegorico e fantastico. È ambientato in un luogo e in un'epoca antistorici, e mostra un mondo militare soggetto a ordini superiori, a un'attesa che pare senza senso, e alla ricerca di coraggio e motivazione in qualcosa che normalmente viene ritenuto privo di speranza.

Giovanni Drogo, protagonista del libro di Buzzati, sceglie la solitudine della fortezza Bastiani lasciando dietro di sé la famiglia, la casa, la sua vita cittadina. E, nel finale, che sembra amarissimo, mostra invece eroismo e speranza, dando un senso a tutto ciò che ha vissuto fino a quel momento, e che un senso pareva non averlo.

Un amore

Un amore di Buzzati è l'antitesi del romanzo d'amore propriamente detto. L'amore che il protagonista, l'architetto quarantanovenne Antonio Dorigo, prova per la giovanissima Laide, prostituta non ancora maggiorenne, è sbagliato, distruttivo. Eppure, nonostante sia ingannato da una donna che lo usa per i suoi scopi senza provare nulla per lui, l'uomo riesce comunque a trovare un senso in quella relazione. Ritrova se stesso, facendo cose che mai avrebbe creduto di poter fare. Si sente di nuovo giovane e vivo, finalmente in forze.

Ma la dipendenza da quell'amore ha la meglio: e così, anche quando Antonio capisce finalmente l'inganno di Laide, non riesce comunque a separarsi da lei.

In questo romanzo Buzzati raccoglie tutta la disperazione e il bisogno di evasione di un uomo borghese, ingabbiato in una città che avvelena i suoi abitanti con il suo grigiore.

Personaggi e stile di Buzzati

Le opere di Buzzati sono spesso fantastiche e oniriche. I personaggi che tratteggia sono perdenti che arrivano ad una profonda comprensione della realtà, e da lì trovano il proprio riscatto. Spesso Buzzati viene associato a Pascoli o Montale perché traspone nella narrativa quel passaggio tipico da fisico a metafisico che è propria dei due poeti.

Per Buzzati è importante mantenere una prospettiva sull'ignoto: se tutto viene scoperto, all'uomo non resta più alcuna fantasia. Per questo l'ultima forza capace di resistere alla scoperta è la letteratura, luogo di immaginazione e mistero.

La borghesia e la figura femminile in Buzzati

Il borghese di Dino Buzzati è disumanizzato e spersonalizzato: è un paradigma dell’uomo di tutti i tempi, mediocre e chiuso nella sua condizione privilegiata dalla quale cerca di non pensare alla morte e alla sofferenza, rinchiudendosi nella sua stessa inquietudine.

La donna in Buzzati sembra una creatura incomprensibile per l'uomo, che risulta a lui superiore nel rapporto madre-figlio, ma che è anche capace di trascinarlo in un abisso senza ritorno, come avviene in Un amore.

Tema argomentativo su Dino Buzzati

Quali sono le cose che potrebbero capitare all'interno di un tema argomentativo su Dino Buzzati? Per capirlo, partiamo dai temi:

  • La morte
    La morte in Buzzati è il ponte fra fisico e metafisico. L'uomo non può eluderla, ma è costretta a varcarla nella sua personale apocalisse. Qui il borghese sembra destinato alla mediocrità, perché non ha vissuto appieno la sua vita.
  • Il tempo
    Il tempo per Buzzati scorre e non può essere fermato. Il principale libro che parla di questa fuga dal tempo è proprio Il deserto dei Tartari.
  • La donna
    in Buzzati la donna è una figura archetipica, piena di fascino e mistero, capace di portare l'uomo alla perdizione di se stesso.

Per capire come affrontare un tema argomentativo, puoi dare uno sguardo alla puntata che abbiamo realizzato all'interno del nostro podcast, e che ti spiega proprio come gestire il contenuto e argomentare il tuo discorso.

Ascolta su Spreaker.

Altre risorse che possono tornarti utili in un tema argomentativo su Dino Buzzati:

  • La concezione del tempo in Seneca e Nietzsche
    Per fare eventuali collegamenti sul tema del tempo, può tornarti utile sapere come altri pensatori - del Novecento e non - hanno trattato il concetto.
  • La donna angelo nel Dolce Stilnovo
    Constrapposta alla figura della donna in Buzzati c'è la visione duecentesca della donna-angelo. Ecco un approfondimento per fare i giusti collegamenti.
  • Seconda guerra mondiale
    Buzzati fu corrispondente di guerra. Per scrivere di lui, è importante conoscere la più importante guerra che venne combattura negli anni in cui si affacciava al giornalismo e alla scrittura.
  • Borghesia e classe operaia nell'800
    Per collegare la visione che Buzzati ha della borghesia è importante sapere da dove è nato i concetto, e a cosa si contrapponeva.