Maturità 2022, studenti: "Possiamo ancora cambiare l'esame"

Di Maria Carola Pisano.

Maturità 2022, i maturandi non ci stanno e provano ad aprire un dialogo con Bianchi per cambiare, all'ultimo, l'esame di Stato di quest'anno

MATURITÀ 2022: PRIMA E SECONDA PROVA SCRITTE

Come era prevedibile l'impianto della maturità 2022 non piace agli studenti (e non convince nemmeno i presidi). La reintroduzione della prima prova era ormai certa, ma il 31 gennaio il MI ha comunicato che ci sarà anche il secondo scritto nelle materie d'indirizzo, per un graduale ritorno alla normalità (leggi qui le anticipazioni sulle materie oggetto del secondo scritto). 

IL RITORNO ALLA NORMALITÀ NON CONVINCE

Ma questo ritorno alla normalità è forse prematuro dato che, dopo tre anni di lezioni in presenza a singhiozzi, i maturandi si sentono appunto molto lontani dalla normalità? Dopo la comunicazione del MI la Rete degli Studenti ha organizzato una protesta studentesca in programma per il 4 febbraio, per provare a cambiare l'esame e ad aprire un dialogo con il Ministro Bianchi. 

LA PROTESTA DEGLI STUDENTI CONTRO LA MATURITÀ 2022

“Ci ha dato un esame carico di ansia e stress, venerdì gli facciamo un corteo fin sotto le finestre”, queste le parole di Valeria Cigliana, rappresentante studentesca del Liceo Classico “Albertelli” a Roma, a La Repubblica. Secondo Valeria Cigliana “Il ministro ha cambiato su pressione dei presidi e di una fetta di opinione pubblica. Siamo tutti arrabbiati, già è nato un movimento spontaneo in tutta Italia. Il ministro Bianchi non ci ha mai incontrato e venerdì gli facciamo un corteo fin sotto le finestre, possiamo ancora cambiare la maturità”

“Le lacune che abbiamo accumulato in tre anni rendono impossibile un esame del genere", continua Valeria Cigliana. Se infatti la maggior parte degli studenti si era rassegnata al ripristino della prima prova, l'annuncio dell'introduzione anche della seconda non era in nessun modo prevedibile. Occorre però sottolineare che la seconda prova verrà decisa dalle singole commissioni e le tracce saranno quindi legate strettamente al programma svolto dalle singole classi. 

Fonte: istock

Le ultime news: