Maturità 2022, da chi sono composte le sottocommissioni

Di Maria Carola Pisano.

Maturità 2022, da chi sono composte le sottocommissioni e quali compiti hanno? Ecco come funzionano le commissioni d'esame e cosa decidono

MATURITA' 2022

Maturità 2022, da chi sono composte le sottocommissioni
Maturità 2022, da chi sono composte le sottocommissioni — Fonte: getty-images

A tre mesi dall'inizio della maturità 2022 sono state definite le modalità di svolgimento, che segnano un importante, seppur graduale, ritorno alla normalità. L'esame di Stato, che si svolgerà in presenza, sarà articolato in due prove scritte e un colloquio orale. Gli scritti e gli orali si svolgeranno in presenza.  

COMMISSIONI MATURITA' 2022

Le differenze con la maturità pre-covid? La seconda prova non sarà ministeriale, ma verrà predisposta dalle commissioni interne agli istituti. Per tutte le classi quinte dello stesso indirizzo, articolazione, opzione presenti all'interno della stessa scuola, i docenti titolari della disciplina oggetto della seconda prova di tutte le sottocommissioni operanti nella scuola elaborano, entro il 22 giugno, tre proposte di tracce, sulla base delle informazioni contenute nei documenti del 15 maggio; tra tali proposte viene sorteggiata, il giorno dello svolgimento della seconda prova scritta, la traccia che verrà svolta in tutte le classi coinvolte.
Quando nell’istituzione scolastica è presente un’unica classe di un determinato indirizzo, articolazione, opzione, l’elaborazione delle tre proposte di tracce è effettuata dalla singola sottocommissione, entro il 22 giugno, sulla base delle informazioni contenute nel documento del consiglio di classe e delle proposte avanzate dal docente titolare della disciplina oggetto della prova. Il giorno dello svolgimento della seconda prova scritta si procede al sorteggio.

SOTTOCOMMISSIONI MATURITA' 2022

Le commissioni d’esame sono costituite da due sottocommissioni, composte ciascuna da sei docenti interni, con presidente esterno unico per le due sottocommissioni. Due sono i docenti che saranno obbligatoriamente all'esame: quello di italiano e quello titolare della disciplina oggetto della seconda prova.  

Quando nella scuola è presente un’unica classe di un determinato indirizzo, articolazione, opzione, le tre tracce della seconda prova vengono elaborate dalle singole sottocommissioni, sempre entro il 22 giugno, sulla base delle informazioni contenute nel documento del consiglio di classe e delle proposte avanzate dal docente titolare della disciplina oggetto della prova.

Il giorno dello svolgimento della seconda prova scritta si procede al sorteggio.

Ascolta su Spreaker.

Leggi le nostre guide per prepararti all'esame di Stato 2022: