Maturità 2022, in quante materie possono interrogarti all'orale

Di Maria Carola Pisano.

Maturità 2022, all'orale ci sono più materie che commissari. In quante discipline possono interrogarti al colloquio? Saranno più di sei: ecco perché

MATURITA' 2022

Maturità 2022, in quante materie possono interrogarti i commissari all'orale
Maturità 2022, in quante materie possono interrogarti i commissari all'orale — Fonte: getty-images

Dopo lo svolgimento della prima e delle seconda prova scritte - che si terranno rispettivamente il 22 e il 23 giugno - inizieranno gli orali di maturità 2022. L'orale, come indicato nell'ordinanza, sarà così articolato: si aprirà con l’analisi di un materiale scelto dalla commissione (un testo, un documento, un problema, un progetto) che sarà sottoposto al candidato. Nel corso del colloquio il candidato dovrà dimostrare di aver acquisito i contenuti e i metodi propri delle singole discipline e di aver maturato le competenze di Educazione civica; analizzerà poi, con una breve relazione o un lavoro multimediale, le esperienze fatte nell’ambito dei Percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento.  

COLLOQUIO MATURITA' 2022

Ai colloqui sarà presente la commissione di maturità 2022, composta da sei commissari interni e un Presidente esterno. Quante materie sono presenti all'orale, quindi? Ma soprattutto, in quante materie potete essere interrogati durante l'orale? Dipende: anche se i commissari sono sei più il presidente, non sarete interrogati in sole 6 discipline poiché i prof potranno interrogarvi in tutte le materie che insegnano o in quelle per le quali hanno titolo di insegnamento. Questo vuol dire che un docente di storia, per esempio, potrebbe interrogarvi anche in filosofia nel caso in cui sia prevista dal vostro indirizzo. Noi vi consigliamo di chiedere ai vostri prof cosa aspettarvi dall'orale quando vi comunicheranno i nomi dei docenti che a giugno giudicheranno il vostro esame di maturità.  

Ascolta su Spreaker.

Le ultime news della maturità 2022: