Maturità 2022, quali criteri per l'ammissione quest'anno?

Di Maria Carola Pisano.

Maturità 2022, tra le incognite sull'esame spunta quella sui criteri d'ammissione: ecco cosa sappiamo finora e cosa aspettarci

MATURITÀ 2022, QUALI CRITERI PER L'AMMISSIONE

Tra le incognite della maturità 2022 c'è anche quella legata ai criteri d'ammissione. Per essere ammessi all'esame tradizionale, in epoca pre covid, era necessario:

  • avere almeno 6 in condotta. Questo voto non solo fa media, ma può fare in modo che tu non venga ammesso all’esame.
  • aver rispettato il limite massimo di assenze: per essere ammesso devi aver frequentato almeno tre quarti dell’orario annuale (ergo armati di calcolatrice e in caso, riscopriti presenzialista nel corso dei prossimi giorni!)
  • Partecipare alle prove Invalsi
  • Completare le ore previste dal proprio corso di studi per i PCTO
  • sostenere e superare un esame di ammissione (per i privatisti).

 

L'anno scorso l'ammissione all'esame di Stato ha tenuto conto dell'emergenza sanitaria e dei mesi in cui gli studenti hanno fatto lezione a distanza. Sono quindi venute meno meno la partecipazione alle prove Invalsi e il completamento dell'esperienza PCTO, ex alternanza scuola lavoro. Succederà anche quest'anno? È probabile, dato che anche secondo le anticipazioni non si ritornerà ancora a un esame di maturità tradizionale. 

LE ANTICIPAZIONI SULLA MATURITÀ 2022

Cosa sappiamo finora? Le ultime anticipazioni sulla maturità 2022 rivelano che tornerà la prima prova scritta d'italiano, e che sarà seguita da un colloquio orale che prenderà avvio dalla discussione tesi di diploma, per poi continuare a rispondere alle domande della commissione, che sarà interna, e parlare delle esperienze PCTO.

Fonte: getty-images

LE ULTIME NEWS SULLA MATURITÀ 2022

Le ultime novità da conoscere: