Maturità 2022: la petizione per eliminare gli scritti

Di Maria Carola Pisano.

Maturità 2022: su change.org ecco la petizione dei maturandi che chiedono al Ministro Bianchi di eliminare gli scritti. Superate le 15mila firme

MATURITÀ 2022

Maturità 2022, prove scritte: la petizione per eliminarle
Maturità 2022, prove scritte: la petizione per eliminarle — Fonte: getty-images

Come sappiamo il Ministero dell'Istruzione sta attualmente lavorando per definire le modalità di svolgimento della maturità 2022. Gli studenti sembrerebbero più propensi a ripetere un esame simile a quello degli ultimi due anni, senza scritti ma con un unico orale. A tal proposito è nata di recente una petizione chie chiede al Ministro Bianchi di eliminare le prove scritte: in pochi giorni ha raccolto oltre 15mila firme. 

MATURITÀ 2022: LA PETIZIONE

Gli studenti della maturità 2022, su change.org, hanno lanciato una petizione per eliminare la prima e la seconda prova dell'esame

"Noi studenti maturandi chiediamo l’eliminazione delle prove scritte all’esame di maturità 2022, poiché troviamo ingiusto e infruttuoso andare a sostenere un esame scritto in quanto pleonastico, i professori curricolari nei cinque anni trascorsi, hanno avuto modo di toccare con mano e saggiare le nostre capacità. L’ulteriore stress di un esame scritto remerebbe contro un fruttuoso orale indispensabile come primo passo verso l’età adulta. Sicuri di un suo positivo riscontro le porgiamo i più cordiali saluti."

In un giorno dal lancio la petizione (che puoi firmare qui) ha raggiunto quasi le quattromila firme. Se venissero eliminati gli scritti, rimarrebbe un esame orale rinforzato, in cui rimane centrale la discussione dell'elaborato.

Le ultime novità: